CIR

CIR – CIWRC | Rally Due Valli 2020, anteprima ed orari

Guida alla gara con doppia valenza

Con il Rally Due Valli il Campionato Italiano Rally arriva al penultimo appuntamento, ma al tempo stesso si chiude il Campionato Italiano WRC: il programma ed il percorso
CIR – CIWRC | Rally Due Valli 2020, anteprima ed orari

Siamo ormai al redde rationem del Campionato Italiano WRC, che nel weekend del 24 ottobre decreterà le sentenze di questo 2020 al Rally Due Valli, 38esima edizione di una appuntamento valido anche come penultimo del Campionato Italiano Rally. Una doppia valenza di peso e prestigiosa, a cui si aggiunge anche la Coppa Rally di Zona e la competizione parallela del Rally Due Valli Historic, inserito nel Trofeo Rally di Zona e che taglia il traguardo della quindicesima edizione. Non dimentichiamo poi i trofei monomarca, tra cui il Suzuki Rally Cup che arriva all’ultimo appuntamento prima del gran finale al Trofeo ACI Como di novembre, e il Trofeo Renault Clio R3 Top.

Rally Due Valli 2020 a porte chiuse

L’evento organizzato dall’Automobile Club Verona, a seguito della riorganizzazione dei calendari causa pandemia, incrocerà quindi sia il CIR che il CIWRC, in una gara che si concentrerà in un’unica giornata come impongono le linee guida procedurali per i format definiti da ACI Sport. Ovviamente anche il Due Valli sarà a porte chiuse come gli altri round che a vario livello lo hanno preceduto (ma gli organizzatori hanno garantito di essere al lavoro assieme ad ACI Sport per garantire una quanto più capillare copertura in diretta streaming: ne sapremo di più nei prossimi giorni), con tutta la logistica conseguente e i comportamenti da tenere che abbiamo ormai imparato tutti a conoscere. Fissato inoltre un tetto massimo di 180 iscrizioni, dando ovviamente la priorità a coloro che concorreranno per i due campionati titolati italiani: le iscrizioni, apertesi il 23 settembre, si sono chiuse ieri, 14 ottobre, perciò a breve conosceremo i partecipanti del Rally Due Valli 2020.

Il programma del Rally Due Valli 2020

La gara avrà come sempre fulcro a Verona, con la sede di partenza, arrivo e del parco assistenza nel parcheggio C situato in Via dello Sport, nella zona dello Stadio Bentegodi e di piazzale Olimpia. Giovedì 22 ottobre le ricognizioni autorizzate per gli equipaggi in gara nel CIR, CIWRC e CRZ, mentre il giorno dopo sarà la volta dello shakedown nel tratto da 2,20 km in Loc. Busoni, a Grezzana, previsto dalle 14:00 alle 20:00. Quindi sabato 24 comincia e finisce la gara, con con tre prove speciali da ripetere tre volte, ovvero la Tomasi AUTO – Ca’ del Diaolo (dove non manca l’immancabile ascesa in Loc. Collina), che con i suoi 14,31 km è la PS più lunga del programma 2020, la Santissima Trinità da 9,66 km e la Porcara da 7,05 km, non presente nell’edizione precedente e che riprende alcune parti della San Mauro di Saline vista nel 2017. Il Rally Due Valli, perciò, si caratterizza quest’anno per 9 prove speciali, concentrate poco lontano da Verona, nella zona nord-est, e 93,06 km cronometrati. Si parte alle ore 07:01 dal parcheggio C dello Stadio e si termina la giornata di gara alle 20:45 nello stesso luogo, dove verranno incoronati i vincitori della gara valida per il CIR e i trionfatori del CIWRC 2020. 

Rally Due Valli 2020, percorso ed orari

-Venerdì 23 Ottobre

14:00 – Shakedown (Grezzana) 2,20 km 

-Sabato 24 Ottobre

08:25 – PS 1 Ca’ del Diaolo 1 14,31 km
09:02 – PS 2 Santissima Trinità 1 9,66 km  
09:30 – PS 3 Porcara 1 7,05 km  

11:16 – Service A (Verona – Stadio) 

13:25 – PS 4 Ca’ del Diaolo 2 14,31 km 
14:02 – PS 5 Santissima Trinità 2 9,66 km  
14:30 – PS 6 Porcara 2 7,05 km  

16:16 – Service B (Verona – Stadio) 

18:25 – PS 7 Ca’ del Diaolo 3 14,31 km  
19:02 – PS 8 Santissima Trinità 3 9,66 km 
19:30 – PS 9 Porcara 3 7,05 km  

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati