WTCR | Race of Hungary 2020: anteprima e orari del weekend

Spazio ancora per Audi e Hyundai?

Il FIA WTCR si sposta dalla Slovacchia verso l'Ungheria, dove avrà luogo il quarto round stagionale all'Hungaroring.
WTCR | Race of Hungary 2020: anteprima e orari del weekend

Nessuna sosta per il FIA WTCR che, dopo l’appuntamento in Slovacchia, si sposta nella vicina Ungheria: tre gare in programma per il quarto round all’Hungaroring, alle porte di Budapest. Yann Ehrlacher tiene la testa della classifica con Lynk & Co nonostante un ultimo weekend sottotono.

FIA WTCR, Hungaroring 2020: programma ed orari

Sabato 17 ottobre
09.30 – Prove libere 1 (45 minuti)
13.30 – Prove libere 2 (30 minuti)
15.30 – Qualifiche (Q1 20’, Q2 10’, Q3)

Domenica 18 ottobre
09.15 – Gara 1 (12 giri)
12.15 – Gara 2 (12 giri)
16.15 – Gara 3 (15 giri)

Gli orari si riferiscono a quelli italiani (CEST). Le gare saranno in diretta su Eurosport.

FIA WTCR, Hungaroring 2020: anteprima del weekend

Le vetture di Cyan Racing, penalizzate dal BoP, non hanno potuto dire la loro dopo le prime due tappe di Zolder e Nürburgring ad alto livello. Ehrlacher ha mantenuto la cima della graduatoria con 113 punti, ma tanti hanno accorciato le distanze: Tom Coronel è sorprendentemente 2° con 92 punti e una vittoria che mancava da ben quattro anni, seguito dai compagni di squadra Gilles Magnus e Nathanaël Berthon rispettivamente a quota 82 e 78 punti. Esteban Guerrieri è a pari con il transalpino con la sua Honda del Münnich Motorsport, davanti a Yvan Muller (74) e Néstor Girolami (72) che ha accusato un duro KO in Gara 2 allo Slovakia Ring. Sta andando bene Jean-Karl Vernay, anche lui con 72 punti ma con l’Alfa Romeo gestita dal Team Mulsanne. Le Hyundai rimangono le favorite in Ungheria grazie (finalmente) a un BoP meno penalizzante ricevuto lo scorso fine settimana: Nicky Catsburg rimane quello più pimpante della squadra coreana, in attesa della risalita di Norbert Michelisz, Gabriele Tarquini e Luca Engstler.

Ci sono alcune novità per sabato e domenica: Manuel Jose Sapag è il terzo argentino che si aggiunge dalla griglia, al via con la Hyundai di Target Competition. Il sudamericano ha corso nel Súper TC2000 e ha debuttato nel TCR Europe a Barcellona lo scorso weekend cogliendo un 8° posto. Il Team Engstler aggiunge una terza Hyundai per il 19enne austriaco Nico Gruber, attualmente 7° nell’ADAC TCR Germany con una vittoria nel primo appuntamento del Lausitzring. Ci sarà ancora Luca Filippi con l’altra Alfa Romeo di Romeo Ferraris, così come Aurelien Comte con la Renault di Vukovic Motorsport.

FIA WTCR 2020 – Race of Hungary, Hungaroring: entry list

Copyright foto: Florent Gooden / DPPI

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati