GTWC Europe | Barcellona, Gara 1: Costa-Altoè si ripetono con la Lamborghini di Emil Frey

Altra doppietta della Casa italiana

Albert Costa e Giacomo Altoè conquistano il secondo sigillo stagionale dopo Zandvoort, vincendo Gara 1 del GT World Challenge Europe a Barcellona.
GTWC Europe | Barcellona, Gara 1: Costa-Altoè si ripetono con la Lamborghini di Emil Frey

Finale in volata per Gara 1 del GT World Challenge Europe a Barcellona: con un solo giro a disposizione dopo la Safety Car, Lamborghini centra un’altra doppietta nella Sprint Cup con Albert Costa e Giacomo Altoè davanti a Mikael Grenier e Ricardo Feller.

Lamborghini ancora vincente dopo Zandvoort

Una marcia in più per i due equipaggi Lamborghini nella prima manche dell’ultimo appuntamento della Sprint Cup, con le vetture di Sant’Agata Bolognese gestite da Emil Frey Racing sempre in testa dall’inizio della corsa. All’inizio la leadership era nelle mani del poleman Feller con Altoè che è rimasto praticamente dietro ai suoi scarichi; dopo il pit-stop, Costa ha accelerato il passo e ha sorpassato Grenier a 16 minuti dal termine, tenendo poi a bada il compagno di squadra fino alla bandiera a scacchi. Nel finale, il motore in fumo della Bentley di Jules Gounon aveva chiamato la SC, costringendo il plotone a effettuare un solo giro finale sotto bandiera verde: per Costa e Grenier non ci sono stati problemi a precedere le Mercedes-AMG inseguitrici, con Raffaele Marciello-Timur Boguslavskiy che salgono sul podio davanti ai teammate di AKKA ASP Benjamin Hites-Jim Pla e a Maro Engel-Luca Stolz del Team HRT.

Gli equipaggi Audi in netta difficoltà

La lotta al titolo è rimandata a domani con le restanti due gare del weekend: Engel-Stolz hanno un totale di 60 punti, mentre Dries Vanthoor e Charles Weerts – che hanno chiuso al 6° posto con l’Audi del Team WRT – ne ha ancora 65, ma c’è da tenere d’occhio anche Boguslavskiy che si alza a quota 57. Parlando proprio delle vetture dalla Casa degli Anelli, oggi sono sembrate fuori forma e hanno terminato nettamente dietro a Lamborghini e Mercedes-AMG: Kelvin van der Linde e Ryuichiro Tomita sono settimi (anche loro possono giocarsi il campionato), con Frederic Vervisch-Nicolas Schöll alle loro spalle. Non bene la performance di Mattia Drudi e Tommaso Mosca, 11esimi con un set-up altalenante. Louis Machiels e Andrea Bertolini s’aggiudicano la Pro-Am con la Ferrari di AF Corse.

GT World Challenge Europe powered by AWS 2020 – Barcellona, gara 1: classifica

Copyright foto: SRO / Dirk Bogaerts Photography

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati