GTWC Europe | Barcellona 2020: anteprima e orari del weekend

Sfida aperta al titolo tra Audi e Mercedes-AMG

Il GT World Challenge Europe vivrà l'ultimo appuntamento della Sprint Cup a Barcellona questo weekend, dove si sfideranno Dries Vanthoor-Charles Weerts e Maro Engel-Luca Stolz.
GTWC Europe | Barcellona 2020: anteprima e orari del weekend

È arrivato l’appuntamento decisivo per la Sprint Cup del GT World Challenge Europe, che vivrà questo weekend l’ultimo round stagionale a Barcellona. Sfida al vertice tra l’Audi di Dries Vanthoor-Charles Weerts contro la Mercedes-AMG di Maro Engel-Luca Stolz.

GT World Challenge Europe, Barcellona 2020: programma ed orari

Giovedì 8 ottobre
14.00 – Test privati (240 minuti)

Venerdì 9 ottobre
10.00 – Prove libere 1 (80 minuti)
14.50 – Prove libere 2 (80 minuti)

Sabato 10 ottobre
09.15 – Pre-qualifiche (80 minuti)
12.50 – Qualifiche 1 (20 minuti)
17.15 – Gara 1 (60 minuti)

Domenica 11 ottobre
09.00 – Qualifiche 2 e 3 (20’/20’)
12.25 – Gara 2 (60 minuti)
16.30 – Gara 3 (60 minuti)

Gli orari sono riferiti a quelli italiani (CEST). Le qualifiche e le gare saranno visibili gratuitamente sui canali social (Facebook, YouTube) della serie.

GT World Challenge Europe, Barcellona 2020: anteprima del weekend

Si ripropone la sfida tra Audi e Mercedes-AMG in Spagna, dove Vanthoor e Weerts non hanno sfruttato l’assenza del duo del Team HRT nell’ultimo appuntamento di Zandvoort: infatti, i belgi del Team WRT hanno colto solo un 7° posto in Gara 2, quando invece i due tedeschi avevano preferito concentrarsi esclusivamente sulla 24 Ore del Nürburgring che andava in scena nello stesso weekend. Ci sono ben tre gare in programma e la lotta potrebbe non coinvolgere solamente queste due auto: dietro c’è scalpitante anche Timur Boguslavskiy, a quota 48,5 punti contro i 60,5 di Vanthoor-Weerts e i 54 di Engel-Stolz; il russo avrà di nuovo al suo fianco Raffaele Marciello e proveranno a tenere testa anche a Kelvin van der Linde-Ryuichiro Tomita (48 punti con l’Audi del Team WRT) e a Christopher Haase-Arthur Rougier (46,5 con l’Audi di Saintéloc Racing).

Nonostante la prima vittoria stagionale, la Lamborghini di Emil Frey Racing affidata ad Albert Costa e a Giacomo Altoè sembra essere lontana dai discorsi per il titolo, anche se il distacco di 21,5 punti non è così troppo grande. Chi si mangia le mani è Bentley, inizialmente vista come potenziale concorrente al campionato ma solamente nona con l’equipaggio di Jules Gounon-Nelson Panciatici; i due potrebbero tentare un insperato recupero ma è più probabile che punteranno a portarsi a casa almeno un podio. Simon Gachet e Steven Palette hanno un buon vantaggio in Silver Cup su Axcil Jefferies-Ezequiel Perez Companc (81,5 punti contro 62), così come per Eddie Cheever III-Chris Froggart su Andrea Bertolini-Louis Machiels (104 punti contro 75).

GT World Challenge Europe 2020 – Barcellona: entry list

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati