F4 Italia | Mugello, Gara 3: Minì allunga in campionato, Rosso sul podio

Prestazione da campione per il siciliano

Gabriele Minì si conferma leader dell'Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth e vince l'ultima manche del weekend del Mugello con Prema.
F4 Italia | Mugello, Gara 3: Minì allunga in campionato, Rosso sul podio

Dopo due ottime prove, Gabriele Minì può finalmente festeggiare un successo al Mugello. Il pilota siciliano di Prema conquista una solida vittoria nella Gara 3 dell’Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth, confermandosi sempre più in testa alla classifica davanti ad Andrea Rosso.

Solid weekend di Minì al Mugello

Minì ha dimostrato una mentalità da campione per tutto il weekend toscano, dove non ha mai rischiato e, anzi, ha portato a casa punti importantissimi ai fini della sua cavalcata verso il titolo. Il talentosissimo alfiere della squadra vicentina ha sempre tenuto sotto controllo la situazione, precedendo sul traguardo Gabriele Bortoleto e Dino Beganovic. Parlando del brasiliano – sicuramente uno dei grandi protagonisti di questo fine settimana –, era partito bene dalla pole position ma ha lasciato poi sfilare il compagno di squadra; in occasione del restart dopo un periodo di SC per un contatto tra Lorenzo Patrese e Han Cenyu, il carioca ha toccato involontariamente Jonny Edgar alla prima curva ed è stato penalizzato di 10”. Così, sul podio sale un bravissimo Andrea Rosso, che ha preceduto un Francesco Pizzi rimasto imbottigliato tra Jak Crawford ed Edgar, sbarazzandosi poi dello statunitense.

Edgar e Crawford litigano fra di loro

Performance negativa per i due pupilli di Red Bull: sorpassato da Rosso, Crawford ha poi tentato di difendersi da Edgar ma ha toccato con la propria ala anteriore la gomma posteriore sinistra del teammate; il britannico ha chiuso con un giro di ritardo, mentre l’americano è sceso al 18° posto. Zdenek Chovanec conquista così il 6° posto con Bhaitech, seguito da Sebastian Montoya (Prema), Jesse Salmenautio (Bhaitech), Francesco Simonazzi (BVM) e Santiago Ramos Reynoso (Jenzer), con Filip Ugran subito alle spalle del messicano dopo essere finito nella ghiaia al primo giro.

Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth 2020 – Mugello, gara 3: classifica

Copyright foto: ACI Sport

Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati