F4 Italia | Mugello, Gara 1: Rosso domina sul bagnato dalla pole position

Gran rimonta di Bortoleto

Andrea Rosso vince Gara 1 dell'Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth al Mugello, a bordo della monoposto di Cram Motorsport.
F4 Italia | Mugello, Gara 1: Rosso domina sul bagnato dalla pole position

Ritorna al successo Andrea Rosso, dominatore di Gara 1 dell’Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth al Mugello. L’alfiere di Cram Motorsport, scattato dalla pole position, ha controllato la rimonta di Gabriel Bortoleto, partito 12°.

Rosso ritorna a vincere, che rimonta per Bortoleto!

Doveva risollevare il brutto weekend di Spielberg dove aveva colto solamente un 9° posto, e Rosso ha risposto con una bellissima vittoria sulla pista toscana resa difficile dalle condizioni bagnate. Davanti a tutti nelle qualifiche di stamattina, l’italiano ha sempre tenuto le redini della corsa e ha gestito al meglio il vantaggio sugli inseguitori: prima su Filip Ugran con Jenzer, poi su Gabriel Bortoleto con Prema che stava letteralmente volando con la monoposto di Prema. Alla fine, il giovane talento di casa Cram ha concluso per primo sotto la bandiera a scacchi, precedendo proprio il brasiliano – che domani partirà sempre in pole – che, in realtà, doveva essere al suo fianco in prima fila ma penalizzato per la sostituzione del motore a Imola. Sul podio c’è anche Ugran, rimasto nel finale saldamente in terza posizione.

Minì non sbaglia, passo falso di Crawford e Edgar

Gabriele Minì si è accontentato della quarta posizione finale con Prema, attento a non commettere errori visto come sono andati i suoi avversari al titolo: Francesco Pizzi è solamente 9° con Van Amersfoort, addirittura Jak Crawford 24° sempre con VAR per un errore che lo ha portato fuori pista nei primi giri. Peggio è andata a Jonny Edgar, che si è toccato con Dino Beganovic alla Bucine costringendolo al ritiro. Bravo Leonardo Fornaroli, 5° con Iron Lynx davanti proprio a Beganovic (Prema), a Kyrill Smal (al debutto con Prema), e a Sebastian Ogaard (Bhaitech). Occasione sprecata per Axel Gnos: partito nelle prime posizioni, ha chiuso troppo su Sebastian Montoya alla Casanova e facendo alzare bandiera bianca al colombiano.

Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth 2020 – Mugello, gara 1: classifica

Copyright foto: ACI Sport

Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati