NLS | Una vittoria e un podio di classe per Hyundai alla 24 Ore del Nurburgring

Ecco il resocondo della spedizione dei coreani

Hyundai Motorsport sale sul podio della classe TCR alla 24 Ore di Nürburgring e conquista una vittoria nella classe SP 3T.
NLS | Una vittoria e un podio di classe per Hyundai alla 24 Ore del Nurburgring

Sono arrivati una vittoria nella classe SP3T e un podio in quella TCR per Hyundai Motorsport alla 24 Ore di Nürburgring, andata in scena lo scorso weekend. Marc Basseng, Manuel Lauck, Moritz Oestreich e Peter Terting sono secondi nella loro categoria, mentre Kai Jordan, Markus Lungstraas e Marc Ehret trionfano nella propria divisione.

Sfugge il successo nella classe TCR con la Hyundai Veloster N TCR

Partiamo dalle TCR: le due auto coreane – la Veloster N TCR e la i30 N TCR – sono partite davanti a tutti nella classe e hanno condotto le prime fasi durante il sabato pomeriggio, ma alcuni problemi tecnici avevano notevolmente rallentato entrambe. Lauck è stato in grado di riprendere la leadership durante la sera ma si è di nuovo fermato per lo stesso guasto precedente. La pioggia e la bandiera rossa hanno fatto poi il resto, con l’equipaggio della Veloster N TCR che doveva recuperare un giro; ripartita verso le 07.00 della domenica mattina, la corsa ha visto un’ottima rimonta di Terting che ha riportato la #831 allo stesso giro del leader, riducendo poi il gap a quattro minuti. Oestreich ha addirittura segnato nel suo stint il giro veloce ma non c’è stato nulla da fare: 2° posto di classe, 23° assoluto. La i30 N TCR ha invece rimediato al problema durante l’interruzione, ritornando in pista alla domenica per concludere quarta di classe, 51esima assoluta.

Vittoria nella classe SP3T con la Hyundai i30 N Fastback N

Tutt’altra storia per la Hyundai i30 N Fastback N del Team Engstler tra le SP 3T: Ehret, Jordan e Lungstraas non hanno visto alcun ostacolo nonostante corressero contro vetture molto più potenti, accumulando un vantaggio finale di quattro giri e al 50° posto assoluto, davanti proprio alla i30 N TCR. «Ancora una volta la 24 Ore del Nürburgring è stata una gara incredibilmente dura, e ancora una volta finiamo sul podio della classe TCR. Ovviamente è frustrante che la Veloster N TCR abbia perso un giro a causa della bandiera rossa ma, tuttavia, il telaio messo a disposizione dei nostri clienti, il ritmo dei piloti e la qualità della squadra hanno dimostrato cosa sanno fare» ha detto Andrea Adamo, Team Principal di Hyundai Motorsport.

Copyright foto: Hyundai Motorsport

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati