CIWRC | Rallye Elba 2020, anteprima ed orari

Guida rapida al Rallye Elba 2020

Il Campionato Italiano WRC affronta la penultima tappa del 2020, ovvero il Rallye Elba: i dettagli sul programma ed il percorso
CIWRC | Rallye Elba 2020, anteprima ed orari

Il Campionato Italiano WRC ha superato il giro di boa e si prepara al penultimo round di questa complessa stagione, il Rallye Elba che taglia il traguardo delle cinquantatré edizioni.

Il Rallye Elba 2020 a porte chiuse

L’evento organizzato da ACI Livorno Sport per il secondo anno consecutivo si disputerà nel CIWRC dopo essere tornato nel 2018, dopo ben venticinque anni di assenza, nel Tricolore Rally. La gara avrà un coefficiente 1,5, quindi con punteggi maggiorati, per l’ultimo atto della Coppa Rally di Sesta Zona ACI Sport, di cui rappresenta la validità assieme al Tricolore WRC. La base sarà come sempre Portoferraio, con il parco assistenza e i riordini posizionati al porto, ma anche il Rallye Elba come tutti gli appuntamenti nazionali della disciplina in era Covid sarà a porte chiuse, non ammettendo quindi la presenza di spettatori o di personale non addetto ai lavori lungo le prove speciali, nella zona della cerimonia di partenza e del podio finale nonché al parco assistenza e riordini.

Rallye Elba 2020: il programma

Dopo le ricognizioni autorizzate di giovedì 8 ottobre, venerdì 9 sarà la volta dello shakedown da 2,82 km sulla SP 32 del Volterraio, dalle 09:00 sino alle 14:00, mentre alle 16:30 avverrà la partenza da viale Manzoni a Portoferraio, alla volte delle prove speciali. Saranno in tutto sei le PS, che riprendono praticamente il tracciato messo in piedi per il XXXII Rallye Elba Storico-Trofeo Locman Italy che si è svolto lo scorso 17-19 settembre.

Si comincia quindi venerdì cone le prime tre  prove, a partire dalla Volterraio-Cavo da ben 27,07 km (frutto della combinazione tra le storiche PS di Volterraio, Falconaia e Parata), seguita poi dalle notturne Nisporto-Cavo da 14,19 km e Volterraio, versione accorciata, da 5,6 km. La giornata si chiuderà verso le 22:30, mentre le ultime tre PS, tra salite e discese e cambi di grip, si disputeranno sabato 10, con la Due Mari da 22,43 km, la Lavacchio-San Piero da 14,22 km e la Monte Perone da 9,2 km, ultima prova del programma prima dell’arrivo finale previsto per le 16:30. Quindi, due giornate di gara con 6 PS per 92,86 km cronometrati, 317,32 se consideriamo anche i trasferimenti.

Rallye Elba 2020: percorso ed orari

-Venerdì 9 Ottobre

18.01 – PS1 Volterraio-Cavo, 27.07 km

21:18 – PS2 Nisporto-Cavo, 14,19 km

22:04 – PS3 Volterraio, 5,69 km

-Sabato 10 Ottobre

09:36 – PS4 Due Mari, 22,43 km

12:36 – PS5 Lavacchio-San Piero, 14,22 km

15:36 – PS6 Perone, 9,26 km

 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati