FIA F2 | Sochi, Gara 1: Schumacher sempre più vicino al titolo, Tsunoda e Ilott sul podio

Vittoria del tedesco

Mick Schumacher conquista la seconda vittoria stagionale in Formula 2, precedendo sul traguardo di Gara 1 a Sochi Yuki Tsunoda e Callum Ilott.
FIA F2 | Sochi, Gara 1: Schumacher sempre più vicino al titolo, Tsunoda e Ilott sul podio

Sigillo importante quello che ha messo a segno Mick Schumacher nella prima delle due gare della Formula 2 a Sochi. Il pilota tedesco di Prema vince con autorità e allunga nella classifica piloti, precedendo sul traguardo il rivale Callum Ilott.

Il resoconto di Gara 1: vittoria di Schumacher con Prema

La costanza sta premiando Schumacher, capace di sbarazzarsi fin da subito di Jehan Daruvala – scattato molto male dalla seconda piazzola sulla griglia di partenza – per mantenere il contatto con Yuki Tsunoda. Il giapponese, partito dalla pole position, ha mantenuto saldamente la testa della corsa anche dopo aver effettuato il pit-stop obbligatorio, ma poi il teutonico lo ha sopravanzato per involarsi tranquillamente verso la bandiera a scacchi. Anche Ilott, al fianco di Schumacher sulla griglia di partenza, ha sopravanzato Tsunoda ma non è riuscito più ad avvicinarsi a Schumacher, venendo successivamente ripreso dal nipponico e lasciandogli il 2° posto; addirittura l’alfiere di UNI-Virtuosi stava rischiando di farsi beffare da Luca Ghiotto sulla linea del traguardo, rimanendo davanti per pochissimi centimetri. Bene la performance dell’italiano comunque, che conferma tutta la propria esperienza su un circuito in cui aveva vinto lo scorso anno.

Il resoconto di Gara 1: vittoria di Schumacher con Prema

Daruvala è sceso fino alla quinta posizione, terminando davanti a Jack Aitken, Nikita Mazepin, Guanyu Zhou, Marcus Armstrong e Dan Ticktum. Fuori dalla top-10 Robert Shwartzman, in calo in questa seconda metà di stagione con una monoposto che sembra aver perso notevolmente potenza e competitività. Ritirato Christian Lundgaard, rimasto coinvolto in una tamponata multipla fatta partire da Pedro Piquet, che ha coinvolto anche Jüri Vips, Felipe Drugovich, Roy Nissany e Louis Delétraz: solo quest’ultimo e il compagno di squadra hanno continuato la corsa.

Pos Driver Team Time
1 Mick Schumacher Prema 55m02.871s
2 Yuki Tsunoda Carlin +6.358s
3 Callum Ilott Virtuosi Racing +9.482s
4 Luca Ghiotto Hitech GP +9.507s
5 Jehan Daruvala Carlin +15.225s
6 Jack Aitken Campos Racing +22.183s
7 Nikita Mazepin Hitech GP +23.129s
8 Guanyu Zhou Virtuosi Racing +25.392s
9 Marcus Armstrong ART Grand Prix +26.940s
10 Dan Ticktum DAMS +29.525s
11 Robert Shwartzman Prema +33.582s
12 Jake Hughes HWA Racelab +37.535s
13 Marino Sato Trident +46.326s
14 Giuliano Alesi MP Motorsport +48.045s
15 Artem Markelov HWA Racelab +52.107s
16 Guilherme Samaia Campos Racing +1m07.006s
17 Pedro Piquet Charouz Racing System +1m08.704s
18 Louis Deletraz Charouz Racing System +1m19.307s
Ret Roy Nissany Trident  
Ret Felipe Drugovich MP Motorsport  
Ret Christian Lundgaard ART Grand Prix  
Ret Juri Vips DAMS

Classifica a cura di Formula Scout

Copyright foto: Formula Motorsport Limited

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati