ERC | Debutto europeo per l’Alpine A110 Rally con Zelindo Melegari

Melegari porta all'esordio la vettura nell'ERC

Per l'Alpine A110 Rally è arrivato il momento di affrontare la prima gara europea, il Rally Fafe Montelongo: a bordo della vettura nella categoria R-GT ci sarà Zelindo Melegari
ERC | Debutto europeo per l’Alpine A110 Rally con Zelindo Melegari

Ottenuta l’omologazione questo luglio, per l’Alpine A110 Rally si apre ora la possibilità di affrontare in maniera ufficiale le competizioni di livello europeo, dopo la fase dei test e le uscite estemporanee che sono state utili per rifinirne lo sviluppo.

L’Alpine A110 Rally debutta al Fafe Montelongo

Quindi, nulla osta per far gareggiare la versione rally della coupé tornata sul mercato tre anni orsono anche nei contesti internazionali come l’ERC. La A110 è stata concepita per la categoria R-GT, dove competerà in occasione del terzo round del Campionato Europeo Rally, il fresco d’ingresso nel calendario Rally Fafe Montelongo, programmato il prossimo 2-4 ottobre nel nord del Portogallo. «L’ERC è il campionato di riferimento in Europa», ha spiegato Louis Chazel, coordinatore del team francese che noleggia e schiera l’Alpine, Chazel Technologie Course, la cui ultima partecipazione completa all’europeo rally risale al 2013, nell’orbita ai tempi del team ufficiale Renault Sport. «Siamo qui per mostrare le ottime prestazioni dell’Alpine A110 R-GT sull’asfalto [fondo su cui si disputerà il Fafe Montelongo, ndr]. È un’auto nuova di zecca, con all’attivo per il momento iscrizioni solo ai rally francesi, quindi questa sarà la prima apparizione di una Alpine A110 RGT sulle strade internazionali».

L’Alpine A110 Rally parteciperà anche al Rallylegend

Prima dell’ERC infatti l’Alpine Rally, presentata lo scorso anno ha svolto una serie di test con i campioni transalpini Emmanuel Guigou e Laurent Pellier; in seguito, quest’anno, il primo ha portato la vettura al terzo posto assoluto e primo di classe del Rallye Mont-Blanc Morzine, ma la vettura ha messo a referto anche la vittoria nell’appuntamento di Coppa Nazionale del Rallye de la Drôme Paul Friedman, con a bordo Pierre Lafay. Da notare che nello stesso weekend del Fafe l’auto parteciperà anche al Rallylegend di San Marino, con a bordo il vicecampione mondiale rally nel 1993 François Delecour, che ha fatto correre anch’esso l’Alpine A110 Rally in questa stagione, conquistando la vittoria di catetoria al Rally Le Touquet dello scorso marzo.

Zelindo Melegari sulla Alpine A110 Rally

L’esordio europeo avverrà invece con il nostro Zelindo Melegari, attualmente in testa con Corrado Bonato nell’ERC2 (dove corrono vetture RGT e anche del Gruppo N) dopo i primi due round di stagione (vittoria di categoria al Rally di Roma Capitale) con la Subaru Impreza STi N14 di GB Motors Racing, e già secondo nel 2017 e terzo nel 2019, sempre nell’ERC2. «Zelindo è in testa all’ERC2 dopo due rally e ha deciso di correre con la nuova Alpine A110 RGT perché sarà l’arma perfetta per questa categoria sull’asfalto», assicura Chazel.

«Ho scelto questa vettura – ha spiegato Melegari – perché il resto della stagione ERC è su asfalto e penso che questa vettura sarà molto più competitiva su cemento rispetto alla Subaru, che è un’auto più vecchia. Mi piacciono molto gli eventi su terra e mi dispiace che sia tutto su asfalto ora. Ma sono comunque felice di gareggiare e ho avuto un buon feeling con questa vettura nei test che abbiamo fatto insieme. La squadra è molto professionale, sa cosa deve fare e non vedo l’ora di tornare di nuovo in auto e provare a lottare per il podio in ERC2».

Leggi altri articoli in FIA ERC

Commenti chiusi

Articoli correlati