WRX | Nubi sul Mondiale Rallycross: il World RX di Montalegre, in Portogallo, è stato cancellato

Il round saltato per via del Covid

Le preoccupazioni legate al coronavirus spingono organizzatori e WRX a cancellare il World RX di Montalegre, previsto in Portogallo il prossimo mese
WRX | Nubi sul Mondiale Rallycross: il World RX di Montalegre, in Portogallo, è stato cancellato

Ci risiamo, purtroppo. Il Covid mette alle corde nuovamente il mondo del motorsport e piega alla sua volontà i calendari dei campionati, spingendo organizzatori e federazioni alla cancellazione di appuntamenti. Un deja vu di quanto abbiamo vissuto questa primavera che si ripete con il Mondiale Rallycross FIA, costretto a dover rinunciare ad uno dei round di una stagione già comunque molto ridotta.

Salta il World RX di Montalegre 2020

Il World RX di Montalegre, in Portogallo, previsto dal 10 all’11 ottobre (in contemporanea, piccola curiosità, con il Rally Italia Sardegna valido per il WRC) è stato depennato dal calendario. Questo il comunicato del Circuito Internacional de Montalegre in cui vengono spiegano i motivi di questa difficile scelta: «Tenendo conto delle continue preoccupazioni per la salute globale riguardanti il Covid-19, l’attuale evoluzione della pandemia in Portogallo, il nuovo stato di emergenza imposto dalle autorità portoghesi a partire dal 15 settembre, che introduce nuove limitazioni ai viaggi internazionali e regole più severe per gli eventi di massa, il World Rallycross of Portugal 2020, che si svolgerà sul Circuito Internazionale di Montalegre il 10 e 11 ottobre, purtroppo non avrà luogo quest’anno. La salute e la sicurezza di tutte le persone coinvolte rimangono una priorità mentre affrontiamo queste circostanze senza precedenti».

Il WRX 2020 rimane a quota nove gare

L’evento di Montalegre nel 2017 era stato oggetto di un rinnovo quinquennale della sua presenza nel calendario del WRX. Si parlava, per la precisione, di una convenzione per un minimo di cinque anni per la gara sul circuito rallycross lusitano nella regione di Vila: tuttavia, l’appuntamento saltò nel 2019 per ritornare invece quest’anno. Ma così non sarà: «Non vediamo l’ora di dare il benvenuto a piloti, team e fan sul Circuito Internazionale di Montalegre per questo evento di livello mondiale nel 2021», rassicurano gli organizzatori. Il campionato WRX 2020 resta quindi con nove appuntamenti (quattro già disputati), e sembra al momento difficile possa esserne inserito un altro in corsa in sostituzione a quello portoghese.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati