WRC | Mads Ostberg e i progressi della Citroen C3 R5: “Arriveranno nuovi sviluppi”

Spunti anche dalla Citroen che fu campione mondiale

Ci sono nuovi sviluppi ed aggiornamenti all'orizzonte per la Citroen C3 R5, auto in corsa per il titolo WRC2 2020: la rivelazione di Mads Ostberg
WRC | Mads Ostberg e i progressi della Citroen C3 R5: “Arriveranno nuovi sviluppi”

Abbiamo affrontato in quest’ultimo periodo il discorso sulla crescita prestazionale della Citroen C3 R5, vettura nata ufficialmente nel 2018 e al debutto competitivo al Tour De Corse dello scorso anno. Nel corso di queste due stagioni la zucca si è trasformata in carrozza, arrivando a razzolare ottimi risultati nei campionati, da quelli nazionali sino al WRC2 dove attualmente Mads Ostberg sta conducendo l’auto francese schierata dal team cliente PH Sport nella testa di categoria, lanciatissima verso il titolo 2020.

Sviluppi in vista per la Citroen C3 R5

Proprio il norvegese, sulle pagine di DirtFish, assicura che i progressi della C3 R5 non si fermano qui, ma ci dovrebbero essere all’orizzonte magnifiche sorti e progressive: «Ci sono tanti nuovi sviluppi in arrivo per l’auto. Dopo il rally in Lettonia [il Liepāja, concluso da Ostberg al secondo posto, ndr], Citroen è tornata un grande bagaglio [di esperienza e di dati] e nelle due settimane tra quel rally e l’Estonia hanno lavorato molto duramente. Un grande bagaglio con alcune nuove parti e un nuovo lavoro di sviluppo, di cui posso davvero avvertire i passi in avanti». Da notare che lo sviluppo della C3 R5 è seguito anche da Didier Clement, l’ingegnere dietro i successi di Sébastien Loeb negli anni d’oro del double chevron nel WRC («Se vogliamo, il nostro attuale capo del team»).

“Stiamo cercando di portare l’esperienza della Citroen campione mondiale”

In sostanza, il pilota che fa coppia nell’abitacolo con Torstein Eriksen alle note spiega: «Abbiamo una nuova filosofia sui differenziali e un nuovo ammortizzatore. Inoltre, abbiamo qualche sviluppo in più con il telaio e tutto questo sta davvero aiutando il bilanciamento dell’auto. […] Stiamo cercando di portare un po’ di quell’esperienza in questa vettura – prosegue il norvegese riferendosi alle conoscenze maturate dagli ingegneri senior come Clement negli anni dei trionfi nel WRC –  e cercando di copiare alcune delle cose che abbiamo visto in passato per la trasmissione: tutto questo sta aiutando». Ostberg tornerà sulla C3 R5 in occasione del Rally Italia Sardegna, saltando quindi il round di questo weekend in Turchia.

Crediti Immagine di Copertina: © Citroën Racing

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati