RX Italia | Prestazioni eccellenti per Bossetti al debutto stagionale a Maggiora

Giro veloce e record della pista in gara

Filippo Bossetti può considerare positivo il debutto stagionale del Campionato Italiano Rallycross a Maggiora, dove ha dato prova di essere veloce e competitivo.
RX Italia | Prestazioni eccellenti per Bossetti al debutto stagionale a Maggiora

Finalmente è arrivato il momento per il Campionato Italiano Rallycross di aprire le danze per la stagione 2020. Filippo Bossetti, al via della categoria Kartcross con GMNMotorsport, ha colto diverse prestazioni notevoli nel primo doppio round di Maggiora.

Un problema tecnico ferma il veloce Bossetti al sabato

Il piemontese ha dato prova di essere competitivo fin da subito nel weekend che, di fatto, ha segnato il suo ritorno in pista. Filippo ha affrontato l’inedito doppio programma nel migliore dei modi, sfruttando soprattutto il grande lavoro del team. Nel sabato valido per il primo appuntamento, Bossetti ha iniziato nella maniera corretta fin dalle libere con la seconda posizione assoluta. Nel corso della giornata ha raccolto risultati positivi anche nelle manche, non senza difficoltà per cause riconducibili alle condizioni della pista. Filippo ha chiuso il programma di manche con una P5, P8, P7 e P4 nei quattro scontri diretti, validi per l’accesso alla semifinale. Il primo round di Bossetti, seppur molto positivo, tuttavia sia è concluso anzitempo nel corso della semifinale per un problema tecnico all’acceleratore, causa dell’impatto inevitabile con le barriere, fortunatamente senza conseguenze.

Record della pista in gara a Maggiora

Archiviato il ritiro e risistemata la vettura, Bossetti ha poi ripreso in mano il proprio fine settimana con il round 2 in scena nella giornata di domenica. Dopo aver replicato il secondo posto nelle prove libere, Filippo ha collezionato una P2, P9, P4 e P7 nelle manche, replicato la quarta posizione di partenza per la semifinale, questa volta senza intoppi chiusa in terza posizione. Nella finalissima della giornata, Bossetti ha poi chiuso in nona piazza assoluta con il giro veloce e record della pista. «Siamo davvero molto soddisfatti del weekend, soprattutto perché siamo stati sempre competitivi. L’incidente del sabato è stato un vero peccato ma ringrazio il team per aver sistemato la vettura nel migliore dei modi e pronta per domenica. Nella finale del round due ho avuto qualche noia alla spalla, oltre questo siamo consapevoli di essere sulla strada giusta anche per i prossimi round» ha concluso Bossetti.

Copyright: Simone Corradengo / Stefano Zoppetti (foto)

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati