GTWC Europe | Magny-Cours, Qualifiche 1: Stolz coglie la prima pole stagionale con la Mercedes-AMG

Lamborghini in prima fila

Luca Stolz è il più veloce nelle qualifiche del GT World Challenge Europe a Magny-Cours con la Mercedes-AMG GT3 Evo del Team HRT.
GTWC Europe | Magny-Cours, Qualifiche 1: Stolz coglie la prima pole stagionale con la Mercedes-AMG

Prima pole position stagionale per Luca Stolz con la Mercedes-AMG GTE Evo del Team HRT nel GT World Challenge Europe. Il pilota tedesco è stato il più veloce nella prima sessione di qualifiche sul tracciato di Magny-Cours, seconda tappa della Sprint Cup.

Il resoconto delle qualifiche: Stolz il più veloce a Magny-Cours

Stolz ha segnato il miglior tempo di 1’36”114 proprio verso la fine della sessione, battendo la sorprendente Lamborghini Huracán GT3 Evo di Emil Frey Racing affidata a Mikael Grenier che si è fermata a un distacco di soli 0”077. Ancor più sorprendente la terza posizione di Steven Palette con l’Audi R8 LMS GT3 Evo di Saintéloc Racing iscritta nella Silver Cup, attardata di soli tre decimi dalla vetta. Bene anche il nostro Tommaso Mosca, 4° più veloce in pista con l’Audi di Attempto Racing e davanti alla Mercedes-AMG GT3 Evo di Madpanda Motorsport con Esteban Perez Companc, anch’essa inserita tra i Silver. Charles Weerts porta al 6° posto l’Audi del Team WRT, precedendo la Lexus RC F GT3 di Tech 1 Racing con Aurelien Panis, l’Audi di Saintéloc con Arthur Rougier, la Mercedes-AMG di AKKA ASP con Jim Pla e la Lamborghini di Emil Frey con Giacomo Altoé.

Male Boguslavskiy, nel fondo Bentley

Delusione per la Mercedes-AMG di AKKA ASP con Timor Boguslavskiy, al top nelle prove libere notturne ieri grazie soprattutto ai tempi del compagno di squadra Raffaele Marciello, che è solamente quindicesima. Nel fondo le due Bentley di CMR, con Nelson Panciatici 8° ma arretrato fino al 17° posto per l’incidente di Misano e con l’esemplare di Hugo Chevalier che si è danneggiato per un incendio.

GT World Challenge Europe 2020 – Magny-Cours, qualifiche 1: classifica

Copyright: SRO / Patrick Hecq Photography

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati