F4 Italia | Spielberg, Gara 1: Duerksen gestisce e vince con Muecke, Minì 2°

Bella prova del paraguaiano

Prima vittoria di Joshua Durksen alla sua prima apparizione stagionale nell'Italian Formula 4 Championship powered by Abarth, trionfante in Gara 1 a Spielberg.
F4 Italia | Spielberg, Gara 1: Duerksen gestisce e vince con Muecke, Minì 2°

Vittoria convincente quella conquistata da Joshua Dürksen in Gara 1 dell’Italian Formula 4 Championship powered by Abarth a Spielberg. Il pilota paraguaiano di Mücke Motorsport ha sempre tenuto le redini della corsa dalla pole position fino alla bandiera a scacchi. Bene Gabriele Minì, 2°.

Il resoconto della gara: Duerksen vince facile dalla pole

Tutto molto facile per Dürksen, partito senza problemi dal palo e mai infastidito dai suoi inseguitori. Il giovane driver di chiare origini tedesche ha concluso con ben oltre 2” di vantaggio su Minì, che ha chiuso in seconda posizione ma dando più attenzione invece a Jonny Edgar che ha concluso alle sue spalle. Il pilota britannico di Van Amersfoort è sempre rimasto vicino all’italiano di Prema, ma alla fine il distacco non è mai sceso sotto il mezzo secondo. Jak Crawford deve accontentarsi invece della quarta posizione, anche lui rimasto sempre attaccato al compagno di squadra, mentre Oliver Bearman debutta nel campionato italiano con un consistente 5° posto con la monoposto di US Racing. Francesco Pizzi non è andato oltre la sesta piazza con Van Amersfoort Racing, distaccato notevolmente dai primi cinque con un ritardo di 12”709 dal vincitore. Gabriele Bortoleto è 7° con Prema, mentre chiudono la top-10 Jesse Salmenautio (Bhaitech), Pietro Delli Guanti (BVM) e Sebastian Montoya (Prema).

Al Qubaisi si piazza 11esima, ritirato Rosso

Bella prova da parte di Hamda Al Qubaisi, l’unica ragazza in gara e messa in pista da Prema sotto le insegne dell’Abu Dhabi Racing, che sfiora la top-10 posizionandosi 11esima. Male Dino Beganovic, sprofondato 12°, mentre troviamo Leonardo Fornaroli 13°. Indietrissimo anche Francesco Simonazzi, sul traguardo in 17esima posizione, mentre Andrea Rosso è stato costretto al ritiro dopo essere rimasto coinvolto in una parapiglia alla seconda curva; tra questi tanti piloti protagonisti dell’incidente si sono visti anche Zdenek Chovanek e Dexter Patterson.

Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth 2020 – Red Bull Ring, gara 1: classifica

Copyright foto: ACI Sport

Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati