WTCR | Romeo Ferraris raddoppia: ecco una seconda Alfa Romeo per Luca Filippi

Al fianco di Vernay

Luca Filippi correrà come wildcard nel FIA WTCR con una Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR di Romeo Ferraris e gestita dal Team Mulsanne.
WTCR | Romeo Ferraris raddoppia: ecco una seconda Alfa Romeo per Luca Filippi

Non ci sarà solo Jean-Karl Vernay nelle file del Team Mulsanne per il FIA WTCR: infatti, Romeo Ferraris avrà una seconda Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR affidata a Luca Filippi. Il pilota piemontese correrà già da questo weekend a Zolder.

Filippi correrà con una seconda Alfa Romeo del Team Mulsanne

Filippi sarà iscritto come wildcard, avendo deciso questa partecipazione dopo la chiusura delle iscrizioni. Team Mulsanne, quindi, si presenterà ai nastri di partenza con due vetture, al pari delle altre squadre partecipanti al campionato, potendo così contare sul contributo tecnico ed agonistico di una coppia di piloti d’assoluto valore. L’ex pilota di GP2 e attuale telecronista per Sky correrà comunque solamente a Zolder, Slovakia Ring e Hungaroring. «Sono molto felice di poter essere al via del FIA WTCR in questa stagione 2020. È un accordo nato grazie all’interesse e alla collaborazione di aziende importanti, che ho l’onore di rappresentare e che voglio ringraziare con il massimo impegno e i migliori risultati possibili, nel più importante e competitivo campionato mondiale riservato alle vetture turismo. Il debutto su una trazione anteriore mi ha dato delle sensazioni positive e sono certo che l’Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris sarà protagonista nelle posizioni di vertice» ha detto Filippi.

Le dichiarazioni di Michela Cerruti

Michela Cerruti, Romeo Ferraris Operations Manager: «Accolgo con grande entusiasmo Luca Filippi nella nostra famiglia. Mi rallegra avere un pilota italiano che guidi la nostra vettura nel FIA WTCR e, nello specifico, mi fa piacere possa essere Luca la cui carriera e i cui risultati ho sempre seguito con interesse. Avere due piloti esperti e che conoscono le vetture turismo sarà per noi un valore aggiunto in un campionato così compresso, in quanto a date, durante il quale dobbiamo essere pronti e flessibili più che mai. Possiamo, per fortuna, avvalerci dello straordinario supporto garantito dall’organizzazione del FIA WTCR diretta da Eurosport Events».

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati