IMSA | 6 Ore di Road Atlanta, Gara: Castroneves-Taylor regalano la vittoria al Team Penske

BMW trionfa in GTLM

Helio Castroneves e Ricky Taylor vincono la 6 Ore di Road Atlanta dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship con l'Acura del Team Penske.
IMSA | 6 Ore di Road Atlanta, Gara: Castroneves-Taylor regalano la vittoria al Team Penske

Prima vittoria in una gara di lunga durata per Acura e il Team Penske nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship. Helio Castroneves e Ricky Taylor trionfano alla 6 Ore di Road Atlanta scattando dalla pole position, mentre tra le GTLM il successo è andato a BMW.

Il resoconto della gara: DPi

Si tratta di un risultato davvero importante per il duo dell’Acura ARX-05 DPi #7, con il prototipo che aveva sempre dimostrato performance non all’altezza quando si trattava di appuntamenti endurance. Contro ogni pronostico, finalmente è stato sfatato anche tale mito: Castroneves e Taylor hanno potuto festeggiare il primo posto, il secondo consecutivo dopo Road America, ma non è stato per nulla facile dopo una prima ora da dimenticare; infatti, complici due penalità rimediate in corsia box, erano finiti nel fondo ma, con una grande rimonta, hanno concluso con 1”050 di vantaggio sulla Mazda RT24-P #55 di Harry Tincknell, Jonathan Bomarito e Ryan Hunter-Reay. A contribuire c’è stata sicuramente anche la gialla intervenuta per l’incidente tra l’Acura di Juan Pablo Montoya e la Ferrari 488 GT3 Evo #63 di Toni Vilander, che ha lasciato soli due giri fino alla bandiera a scacchi. Pipo Derani, Felipe Nasr e Filipe Albuquerque hanno concluso sul podio, mentre una sanzione alla Cadillac di Wayne Taylor Racing ha fatto scivolare Renger van der Zande e Ryan Briscoe al 5° posto, dietro all’equipaggio del Mustang Sampling Racing di João Barbosa, Sebastien Bourdais e Tristan Vautier. Problemi ai freni per la seconda Mazda, ritirata a 90 minuti dalla fine.

Il resoconto della gara: GTLM e GTD

Seconda vittoria dell’anno per BMW in classe GTLM, la prima dopo il lockdown. Connor De Phillippi e Bruno Spengler hanno portato in alto la BMW M8 GTE #25 nonostante una brutta qualifica per il Marchio tedesco, emergendo nell’ultimo pit-stop sulla Porsche 911 RSR-19 #911 di Nick Tandy e di Frederic Makowiecki che aveva controllato nelle prime ore la corsa. Sul podio salgono comunque la Corvette C8.R di Tommy Milner e Oliver Gavin e la BMW di Jesse Krohn e John Edwards, con Tandy-Makowiecki solo quarti. Meyer Shank Racing ha avuto la meglio tra le GTD grazie a un doppio stint finale di Mario Farnbacher, che ha portato al successo l’ Acura NSX GT3 Evo #86 con Matt McMurry e Shinya Michimi. A podio Lamborghini con Paul Miller Racing, davanti alla Porsche di Wright Motorsport.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2020 – TireRack.com Grand Prix at Michelin Raceway Road Atlanta, gara: classifica

Copyright foto: LAT Images / Michael L. Levitt

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati