GTWC Europe | 6 Ore del Nurburgring 2020: anteprima e orari del weekend

Dopo un mese di pausa

Il GT World Challenge Europe ritorna finalmente in pista con una tappa al Nurburgring per la Endurance Cup, con al via ben 48 auto.
GTWC Europe | 6 Ore del Nurburgring 2020: anteprima e orari del weekend

Dopo un mese di pausa, il GT World Challenge Europe ritorna in pista per il secondo appuntamento dell’Endurance Cup al Nürburgring. Saranno ben sei le ore di gara con un totale di 48 auto iscritte, due in più rispetto al primo round di Imola.

GT World Challenge Europe, Nurburgring: programma ed orari

Giovedì 3 settembre
10.00 – Test privati 1 (50 minuti)
12.00 – Test privati 2 (50 minuti)
14.00 – Test privati 3 (50 minuti)
16.00 – Test privati 4 (50 minuti)

Venerdì 4 settembre
16.55 – Prove libere, piloti Bronze (60 minuti)

Sabato 5 settembre
09.00 – Prove libere (90 minuti)
13.35 – Pre-Qualifiche (90 minuti)
19.10 – Qualifiche (15’/15’/15’)

Domenica 6 settembre
11.45 – Gara (360 minuti)

Gli orari sono riferiti a quelli italiani (CEST). Le qualifiche e la gara saranno visibili gratuitamente sui canali social (Facebook, YouTube) della serie.

GT World Challenge Europe, Nurburgring: anteprima del weekend

Come detto, raddoppia la durata della corsa in questo secondo appuntamento tedesco e, ovviamente, si alza la posta dei punti in palio. Guardando la sola classifica della coppa endurance, Mirko Bortolotti-Kelvin van der Linde-Matthieu Vaxivière sono in vetta con la propria Audi grazie alla vittoria quasi schiacciante di Imola; non ci sarà però il francese, sostituito stavolta dallo svizzero Rolf Ineichen. Il Team WRT, oltre all’equipaggio della #31, avrà anche altre due vetture: la #32 con Vanthoor-Mies-Weerts e la #33 di Breukers-Hall-Goethe, quest’ultima per la Silver Cup. Saintéloc disporrà anche lei delle due classiche Audi con Winkelhock-Boccolacci-Haase e Blanchemain-Seyler-Pague. Infine, due Audi anche per Attempto Racing con Mosca-Aka-Schöll e i più quotati Drudi-Schramm-Vervisch.

Porsche si affiderà invece a GPX Racing – attualmente secondi con Campbell-Pilet-Jaminet e noni con Delétraz-Dumas-Preining, anche se Delétraz lascerà posto a Olsen per via del suo impegno in Formula 2 –, ROWE Racing, Dinamic, KCMG e Herberth Motorsport. Orange1 FFF Racing Team pronto alla rivincita con i soliti Lind-Caldarelli-Mapelli sulla Lamborghini Huracán GT3 Evo, ma occhio anche agli esemplari in mano a Emil Frey Racing e a quelli di Barwell Motorsport. Mercedes-AMG conterà come sempre sulle armate del Team HRT e di AKKA ASP, mentre Ferrari è a caccia di un successo importante con le due Rosse di SMP Racing (Pier Guidi-Nielsen-Calado) e AF Corse (Hommerson-Machiels-Bertolini, ma iscritti alla Pro-Am Cup). Al via anche le Bentley, la Lexus di Tech 1 Racing, l’Aston Martin di Garage 59, la BMW di Boutsen Ginion Racing con una livrea speciale e, infine, la McLaren di Optimum Motorsport che potrebbe tentare di vincere la gara.

GT World Challenge Europe 2020 – 6 Hours of Nürburgring: entry list

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati