FIA F2 | Monza 2020: anteprima e orari del weekend

Grande spettacolo in Italia

La Formula 2 approda a Monza per il primo dei due weekend in Italia. Grande lotta per il vertice della classifica tra Shwartzman e Ilott.
FIA F2 | Monza 2020: anteprima e orari del weekend

Dopo la trasferta di Spa-Francorchamps, è il momento di vivere il primo dei due appuntamenti in Italia: la Formula 2 correrà questo weekend nella tradizionale tappa di Monza. Robert Shwartzman si presenta come nuovo leader dopo aver scavalcato Callum Ilott in Belgio.

Formula 2, Monza: programma ed orari

Venerdì 4 settembre
12.55 – Prove Libere (45 minuti)
17.00 – Qualifiche (30 minuti)

Sabato 5 settembre
16.45 – Gara 1 (30 giri)

Domenica 6 settembre
11.10 – Gara 2 (21 giri)

Gli orari sono riferiti a quelli italiani (CEST). Le qualifiche e la gara saranno in diretta su Sky Sport F1 HD.

Formula 2, Monza: anteprima del weekend

Ha molto da recriminare Ilott dalle due gare del Belgio: sul tabellino di marcia ci sono un 10° posto e un ritiro, quest’ultimo a causa di una tamponata di Yuki Tsunoda. Shwartzman ne ha approfittato grazie anche a una vittoria in Gara 2, volando a quota 132 punti contro i 122 del britannico di UNI-Virtuosi. Si è decisamente avvicinato invece proprio Tsunoda, che si era imposto in Gara 1 per via di una penalità inflitta a Nikita Mazepin; il giapponese ha un bottino di 111 punti, ma dietro troviamo anche Mick Schumacher (106, ma ancora senza vittorie) e lo stesso Mazepin (101). Sembrano ormai fuori dalla portata Guanyu Zhou, inizialmente visto come uno dei favoriti al titolo ma incapace di segnare risultati altisonanti, e Christian Lundgaard, sprofondato indietro dopo una striscia di quattro arrivi fuori dalla zona punti. Anche Felipe Drugovich e Dan Ticktum sono ben lontani dalla vetta nonostante abbiamo nel cassetto una e due vittorie ciascuno in questa stagione.

Non dovrebbero esserci cambiamenti nella line-up, con Jüri Vips che continuerà a sostituire Sean Gelael in DAMS. Il pilota estone, dopo aver sfiorato due volte la top-10 in Belgio, potrebbe finalmente mirare a qualche punticino. Lo scorso anno Ilott segnò sorprendentemente una pole position ma le vittorie andarono a Nobuharu Matsushita e Jack Aitken; difficile però rivedere questi ultimi due piloti di nuovo al top anche quest’anno.

Copyright foto: Formula 1

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati