WRC | Il mistero sul rinnovo di Sebastien Ogier: “Nulla è ancora deciso”

Incertezze sul rinnovo di Ogier

Non è ancora sicuro il rinnovo di un altro anno con Toyota per Sebastien Ogier. Pesano i dubbi sulla stagione 2021
WRC | Il mistero sul rinnovo di Sebastien Ogier: “Nulla è ancora deciso”

Sébastien Ogier si prepara al ritorno nel WRC assieme agli altri suoi colleghi, tutti pronti per rigiocarsi le carte nel Mondiale a partire dal Rally Estonia di questo weekend. Tuttavia, l’attuale leader del campionato non ha ancora sciolto la riserva sul suo immediato futuro.

Parliamo del rinnovo del suo contratto con Toyota Gazoo Racing, che farebbe in modo di spostare al prossimo anno il ritiro dalle scene rally programmato inizialmente per la fine di questa stagione. L’irrompere del coronavirus e un calendario del WRC che ha perso per strada via via otto appuntamenti ha spinto il sei volte campione del mondo a rivedere i propri piani, e considerare una uscita di scena più dignitosa e meno incerta di quella che paventa il 2020. 

Rinnovo Ogier, non è ancora detta l’ultima parola

Tutto sembrava pronto e predisposto, con il team principal Tommi Mäkinen ben lieto di avere ancora con lui Ogier. Tuttavia non solo il 2020 è parecchio incerto, ma l’ombra dei dubbi sulla fattibilità del Mondiale si sta allungando anche al 2021: non è detto infatti che il Covid possa essere debellato ed archiviato entro quest’anno (magari fosse così, ci speriamo tutti) e che la situazione torni alla normalità in maniera istantanea. Il francese ha dichiarato al sito greco 4Troxoi, riportato da Rallit.fi: «La verità è che non abbiamo un quadro preciso del prossimo anno, e questo è un problema. Prima di prendere una decisione, voglio sapere cosa accadrà nella prossima stagione. Se il prossimo anno è simile a questo, potrebbe essere meglio andare da un’altra parte. Quindi niente è ancora sicuro». Quel «andare da un’altra parte» a cosa allude? Ad un ritiro definitivo? O ad una parentesi sulle piste (non è un mistero che Ogier sogni la 24 Ore di Le Mans, e questa estate ha pure provato al simulatore la Toyota TS050 Hybrid)?

Toyota conferma Katsuta per Ypres

Nel frattempo, novità per le prossime formazioni schierate da Toyota Gazoo Racing nel WRC 2020: oltre ai tre equipaggi ufficiali, Takamoto Katsuta guiderà una quarta Yaris WRC anche al Rally Italia Sardegna ed ad Ypres, ultimo round della stagione che sostituisce l’appuntamento di casa del giovane giapponese.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati