IndyCar | Gateway, Gara 2: Newgarden tiene vive le speranze iridate

Dixon 5° ma è ancora in vetta

Josef Newgarden conquista la vittoria di Gara 2 della IndyCar Series a Gateway, ma Scott Dixon rimane saldamente al comando della classifica iridata.
IndyCar | Gateway, Gara 2: Newgarden tiene vive le speranze iridate

Gara definibile “soporifera” quella della IndyCar Series vista oggi a Gateway. Josef Newgarden vince la seconda corsa stagionale e tiene accesa la lotta per il titolo, con Scott Dixon 5° ma ancora in cima alla classifica. Ottima prova di Pato O’Ward, 2°.

Il resoconto della gara: Newgarden vince ai box

Non ci sono stati troppi sussulti nella seconda manche della serie sull’ovale da 1,25 miglia, tant’è che non si è vista nessuna caution e pochissimi sorpassi in pista. Newgarden ha sostanzialmente preso il comando a 43 giri dal termine, con Will Power rallentato da un doppiaggio mentre stava rientrando ai box e con O’Ward beffato proprio nell’uscita della corsia. «Questa è stata una grande vittoria ai box per me, i ragazzi sono stati fantastici» ha sottolineato l’alfiere del Team Penske a NBCSN subito dopo il termine. Comunque, per il messicano di Arrow McLaren SP si tratta del secondo podio del weekend ma, se guardiamo l’altra metà del bicchiere, è un’altra vittoria sfuggita all’ultimo, segno che comunque il 21enne è da tenere d’occhio in questo finale di stagione essendo al 3° posto con 297 punti; davanti a lui ci sono proprio Newgarden (320 punti) e il solito Dixon, oggi in quinta posizione senza troppi problemi e ora a quota 416. Con due doppi round al termine sembra ormai deciso lo scettro 2020…

Sato a muro, VeeKay 4° davanti a Dixon

Passo falso per Takuma Sato: dopo il 2° posto di ieri e aver comandato la prima fase della corsa, il giapponese ha stampato a muro la propria monoposto a quattro tornate dal termine, innescando l’unica gialla che ha accompagnato tutti sotto la bandiera a scacchi ma terminando 9°. Rinus VeeKay conclude 4° ma è stato autore di una chiusura su Colton Herta che ha fatto retrocedere quest’ultimo in sesta piazza, con Dixon a ringraziare del regalino. Giornata nera anche oggi per Alexander Rossi, solo 14°. Da segnalare l’addio di Tony Kanaan che ha disputato il suo ultimo appuntamento dell’anno ma ha intenzione di correre ancora il prossimo anno.

NTT IndyCar Series 2020 – Bommarito Automotive Group 500 doubleheader, gara 2: classifica

Copyright foto: Chris Owens

Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati