WRX | World RX Finland, Gara 2: splendida vittoria di Niclas Gronholm [VIDEO]

Duello accesso con Kristoffersson

Niclas Gronholm conquista il successo nella Gara 2 della tappa del World RX in Finlandia, resistendo alla pressione del leader del WRX Kristoffersson
WRX | World RX Finland, Gara 2: splendida vittoria di Niclas Gronholm [VIDEO]

L’idolo di casa conclude al meglio il weekend del CapitalBox World RX of Finland, di scena sul circuito di Kouvola, vincendo con una tempra senza pari Gara 2 (che nel computo del calendario del Mondiale Rallycross rappresenta il quarto round del 2020): parliamo del giovane Niclas Grönholm, già messosi in luce nella manche di ieri e che oggi ha capitalizzato i buoni risultati già ottenuti in fase di qualifiche.

World RX of Finland, Gara 2: le qualifiche

Il finnico del team GRX Taneco aveva chiuso la gara di ieri al quarto posto, dando prova di un buon livello competitivo in un agone di plurivincitori del WRX. Nella giornata odierna Grönholm ha messo su un po’ di pressione al bicampione del mondo ed attuale leader del campionato Johan Kristoffersson (che poi in finale gli ha restituito con gli interessi, come vedremo): se lo svedese era riuscito ad ottenere il primo posto nella Q1, il giovane rivale rispondeva con il primato in Q2, anche approfittando dei problemi al motore della Volkswagen Polo GTI RX del rivale, precipitato in quattordicesima posizione. Ma poi Kristoffersson è riuscito a risalire la china nella Q3, avendo la meglio su un tracciato dalle condizioni molto insidiose e fangose, laureandosi Top Qualifier del quarto round. Grönholm invece si classifica al quarto posto della Q3 ed ottiene la pole nella seconda semifinale. In finale accedono poi Mattias Ekström, Timur Timerzyanov, Timmy Hansen ed un ritrovato Andreas Bakkerud (che però accede al posto di Juha Rytkönen, sanzionato per aver infranto i limiti di pista nella prima semifinale), oltre a Kristoffersson e Grönholm.

World RX of Finland, Gara 2: Gronholm e il duello con Kristoffersson

Il campione svedese parte subito a tutta prendendosi una fugace P1 prima di essere spodestato da Timerzyanov, Grönholm e da Ekström. Kristoffersson però riesce a riprendersi finendo subito dietro il pilota sulla Hyundai i20 Supercar, mentre Timmy Hansen prende il joker lap nel primo giro. Al giro due il gap tra i due rivali in test è di 5 decimi di secondo, con il giovane finnico alle prese con qualche problema di grip sul fondo fangoso del circuito. Ne approfitta lo svedese che si incolla alla vettura dell’avversario, ma anche Ekström e Timerzyanov allungano la loro ombra alle spalle della coppia di testa. Su asfalto Grönholm rifiata un po’ ma il pilota Volkswagen non perde di vista il rivale; il finnico mantiene il sangue freddo davanti alla pressione mostruosa dello svedese, che nel giro tre imbocca il joker lap. Ekström sale quindi in P2, davanti a Kristoffersson. Grönholm si ritrova quindi due pessimi clienti alle spalle ed ancora il joker lap da percorrere.

Questo avviene nell’ultimo giro: sia il finlandese che Ekström intraprendono il joker azzeccando la tempistica e riuscendo a rimettersi sul tracciato principale mantenendo le posizioni. Kristoffersson ci prova ad insidiarsi infilando l’Audi S1 del rivale, ma pasticcia slittando fuori dall’ultima curva e toccandosi con la i20 di Timerzyanov: la frittata è fatta e Grönholm ottiene una splendida vittoria, ottenuta con coraggio e caparbietà, davanti a Ekström, Timerzyanov, Kristoffersson (non finiva fuori da un podio dal 2018, in occasione del World RX del Belgio), Hansen e un anonimo Bakkerud, sempre spettatore della pirotecnica gara che si stava consumando davanti a lui.

WRX 2020, il punto sulla classifica dopo i primi quattro round

In classifica comanda ancora Kristoffersson con 11 punti, seguito da Ekström a quota 94 e da Grönholm con 76 punti, sei in più rispetto a Timmy Hansen. Il WRX ora tornerà con un nuovo double header il prossimo 19-20 settembre, quando si terrà il round 5 e 6 del campionato al World RX di Riga, in Lettonia.

Crediti Immagine di Copertina: FIA World Rallycross Championship

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati