San Marino Rally 2020, gli altri risultati: ancora Codecà nel Cross Country, Mazzocchi svetta tra i Junior del CIR

Chi ha vinto anche nel CIRT Storico

Non solo CIRT: al San Marino Rally si è corso anche un nuovo round del Campionato Italiano Cross Country, del CIR Junior e del CIRT Storico. Vediamo come è andata
San Marino Rally 2020, gli altri risultati: ancora Codecà nel Cross Country, Mazzocchi svetta tra i Junior del CIR

Il San Marino Rally è stato segnato da alcuni colpi di scena, a cominciare dalla vittoria finale nella gara valida per il Campionato Italiano Rally Terra per poi finire a tarda notte, con la notizia della squalifica di Paolo Andreucci. Mentre nel CIRT succedeva tutto ed il contrario di tutto, diamo uno sguardo alle altre validità, a partire da quella per il Campionato Italiano Cross Country.

CI Cross Country: Suzuki e Codecà sempre vittoriosi

La prova sugli sterrati nei dintorni della Repubblica del Titano era valida come secondo round del CICC, dove eravamo rimasti al precedente Valtiberina con il primo successo stagionale di Suzuki e di Lorenzo Codecà, accoppiata asfaltatrice della disciplina nei nostri campionati. Ed ancora una volta il vincitore del Tricolore Cross Country uscente ha conquistato il primo posto in una gara con la Grand Suzuki Vitara del Gruppo T1, assieme al prezioso contributo di Mauro Toffoli e con una ruolino di marcia da leader dalla prima PS sino alla sesta, ovvero l’ultima (dovevano essere otto ma dal momento che il CICC si disputava dopo il CIRT e le Auto Storiche, sul finale c’è stato un piccolo ritardo che ha spinto all’annullamento di una prova per i crossisti). Al traguardo Codecà si è compiaciuto anche per «il miglior tempo in assoluto della gara» che sono riusciti a mettere a segno, a dimostrazione della perfetta simbiosi tra l’esperto pilota e il mezzo Suzuki che ben si è adattato agli sterrati sammarinesi. 

Al secondo posto si piazzano Alfio Bordonaro e Marcello Bono con la Grand Vitara 3p DDiS T2, che ottengono anche il primo posto nel Suzuki Challenge, bissando il risultato nel precedente Valtiberina. Il siculo ottiene anche il I Memorial Davide Drudi, che va a chi ottiene il miglior tempo nella PS2 valida come Power Stage del monomarca. Già secondi nell’appuntamento del CICC di Arezzo, Manuele Mengozzi ed Andrea Schiumarini su Mitsubishi Pajero Pinin T1 conquistano un altro podio salendo al terzo posto del Cross Country San Marino. Poteva ambire a qualcosa di più Andrea Luchini con Piero Bosco, quarto assoluto e secondo nel Challenge, e che paga una girata sulla Monte Rocca che gli ha fatto perdere poco meno di una ventina di secondi preziosi per ottenere magari un altro tipo di piazzamento. In ogni caso un buon risultato per il toscano, seguito da Emilio Ferroni con Daniele Fiorini.

La top ten si completa con Alessandro e Marco Trivini Bellini, Mirko Emanuele con Sandra Castellani, Mauro Cantarello con Francesco Facile ed infine uno sfortunato Chinti Marino Gambazza, che affronta già nella prima PS la rottura degli ammortizzatori anteriori, assieme a Paolo Manfredini, ed il decimo posto di Carmelo Ciancio con Stefano Tironi. Nel Gruppo T4 bella affermazione di Amerigo Ventura con Rudy Briani (già copilota di Paolo Andreucci nel CIRT dello scorso anno) sulla Yamaha 1000 YXZ, mentre nel TH primeggiano Giovanni e Francesco Farina su Suzuki Vitara.

San Marino Rally, i risultati nel CIR Junior e nel CIRT Storico

Il San Marino Rally ha ospitato anche il terzo round stagionale del CIR Junior, al suo primo appuntamento 2020 su sterrato. Come avevamo già accennato, a vincere è l’equipaggio formato da Andrea Mazzocchi e Silvia Gallotti, già al successo in Gara 1 al precedente Rally di Roma Capitale. Da notare che il pilota classe 1994 può contare su diverse stagioni di esperienza nelle gare su sterrato, con l’ultima in cui ha ottenuto il secondo posto tra i Junior al Rally Adriatico e la vittoria di categoria al Tuscan Rewind. Un avversario temibile su terra per gli altri giovani avversari sulle Ford Fiesta R2 gommate Pirelli di Motorsport Italia, ma comunque i suoi rivali si sono battuti al meglio: è il caso della collaudata coppia Giorgio Cogni e Gabriele Zanni, che hanno ottenuto il secondo posto e che grazie a questo risultato sorpassano Emanuele Rosso ed Andrea Ferrari in classifica, piazzandosi secondi.

Questi ultimi, già vincitori di Gara 2 del Roma Capitale, si sono posizionati terzi tra gli Junior di San Marino, pagando un po’ di inesperienza su sterrato e quindi una andatura più prudente. Quarto posto per Mattia Vita e e Massimiliano Bosi, alle prese però con un imprevisto all’idroguida, mentre chiude al quinto Michele Bormolini assieme a Daniel Pozzi. Ritiro invece per la rottura del semiasse della loro Fiesta nella PS1 per Riccardo Pederzani ed Edoardo Brovelli.

Infine nell’Historic San Marino Rally, giunto alla quinta edizione, si confermano per la terza volta consecutiva dopo le vittorie al Rally Val D’Orcia e al Valtiberina Mauro Sipsz e Monica Bregoli, su Lancia Stratos.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Tags
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati