WTCR | Azcona e Kismarty-Lechner affiancano Boldizs in Zengo Motorsport con due Cupra

Trio da urlo per il team ungherese

Zengo Motorsport disporrà di tre Cupra Leon Competicion TCR per la nuova stagione del FIA WTCR, oltre a tre piloti come Mikel Azcona, Bence Boldizs e Gábor Kismarty-Lechner.
WTCR | Azcona e Kismarty-Lechner affiancano Boldizs in Zengo Motorsport con due Cupra

Dopo aver annunciato il proprio ritorno ancora a fine maggio con Bence Boldizs, Zengő Motorsport ha annunciato che gestirà altre due Cupra Leon Competicion TCR per l’ufficiale Mikel Azcona e Gábor Kismarty-Lechner.

Tre piloti su altrettante Cupra per Zengo Motorsport

La squadra ungherese, che lanciò il Campione Norbert Michelisz vincendo il WTCC Trophy nel 2012 e nel 2015 schiererà la nuovissima CUPRA Leon Competición. «Zengő Motorsport ha fatto parte del WTCC dal 2010 e ora anche del WTCR», ha dichiarato il Team Manager, Zoltán Zengő. «Non siamo riusciti a correre nel 2019, ma ora ci siamo e speriamo di andare avanti per tanto tempo. Il mio obiettivo e sogno è vincere ancora il Mondiale con un pilota ungherese, come accaduto con Norbert Michelisz col WTCC Trophy. Se ci riuscisse Mikel Azcona, chiaramente non sarei triste!» Azcona è una grande aggiunta ai piloti, essendo stato campione del TCR Europe nel 2018 e dopo aver chiuso 6° nel Mondiale 2019 con una vittoria in Portogallo, in una stagione di debutto davvero positiva. «Mikel è ancora giovane, ma ha tanta esperienza. Speriamo di raggiungere i nostri obiettivi e le posizioni di vertice, ma abbiamo anche bisogno di lui perché conosce la nuova CUPRA, dovrà descriverla al team» ha aggiunto Zengő.

Azcona punta di diamante

Gábor Kismarty-Lechner, 43enne, sbarca nel WTCR da Campione ungherese Turismo in carica con la Zengő Motorsport. « È un pilota molto esperto che manda un messaggio importante a quelli della sua età, dimostrando che si può vincere anche non più giovani», ha detto Zengő. «Abbiamo tre ottimi piloti, incluso Bence che può ambire al Rookie Award, c’è la speranza che sia il pilota del futuro visto che ha solo 23 anni. La missione della Zengő Motorsport è dare ai giovani una opportunità, lui è così e crediamo molto in quello che potrà fare Dovremmo avere le nuove Cupra la prima settimana di settembre, il che renderà l’inizio di stagione molto duro perché non abbiamo tempo per testare la macchina. Sarà una stagione impegnativa con tanto lavoro di logistica, ma non vediamo l’ora di iniziare e andare a lottare con gli altri team».

Copyright foto: FIA WTCR

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati