WRX | World RX Finland, Gara 1: Kristoffersson asfalta tutti, ma il campionato resta aperto

Inizia il weekend di Kouvola, in Finlandia

Johan Kristoffersson brilla in Gara 1 del World RX of Finland, nuova tappa del Mondiale Rallycross. Sfortunato Ekstrom, si difende Timmy Hansen
WRX | World RX Finland, Gara 1: Kristoffersson asfalta tutti, ma il campionato resta aperto

Torna un nuovo appuntamento del Mondiale Rallycross, giunto al secondo doppio round dopo quello inaugurale di stagione in Svezia: si resta in Scandinavia ma si vola a Kouvola (scusate l’orrido gioco di parole), in Finlandia, sul circuito 55% asfalto-45% sterrato da 1,06 km. 

World RX of Finland, le qualifiche di Gara 1

Il nuovo weekend del FIA WRX comincia con Gara 1 (che praticamente sarebbe la terza gara della stagione, se guardiamo al calendario nel suo complesso) introdotta dalle consuete fasi di qualifica, dove tanto per cambiare a dominare è Johan Kristoffersson. Il bicampione mondiale rallycross, già vincitore di Gara 1 nel precedente appuntamento di Holjes, svetta nella Q1, si ripete nella Q2 e bissa ulteriormente nella Q3, per piazzarsi quindi come Top Qualifier e dominare la prima semifinale. Nelle prime due qualifiche il pilota su Volkswagen Polo GTI RX è seguito nella lista dei tempi da Mattias Ekström, vincitore di Gara 2 in Svezia, che paga poi un contatto in Q3 con Niclas Grönholm, a sua volta pilota che in questa giornata è rimasto più con il fiato sul collo di Kristoffersson. Quest’ultimo invece svetta nella prima semifinale davanti al campione WRX 2019 Timmy Hansen, mentre la seconda manche della semifinale ha visto in testa il finnico Juha Rytkönen, wildcard già campione nazionale rallycross al debutto nel WRX nonché il più rapido nella prima fase delle prove libere.

World RX of Finland, il resoconto di Gara 1

Entrano perciò in finale Kristoffersson, Rytkönen, entrambi i fratelli Hansen, Timo Scheider e Grönholm. Gara 1 del CapitalBox World RX of Finland parte con il vantaggio subito ottenuto dal campione svedese, che resiste all’inseguitore Rytkönen, a sua volta alle prese con l’insidiarsi di Timmy Hansen. Nel frattempo Grönholm imbocca il joker lap al primo giro, mentre al terzo è la volta del finlandese che però in questo modo cede la sua P2 ad Hansen. Intanto però Kristoffersson prende il largo al quarto giro con ben tre secondi di vantaggio, che resiste nonostante il joker lap intrapreso nell’ultimo giro sia dallo svedese che dal suo diretto rivale, impegnato a tenere a distanza la Hyundai di Grönholm sino anche a toccarsi. Rytkönen riesce ad infilarsi grazie ad un precedente joker lap che gli consente di superare Hansen e conquistare il secondo posto dietro Kristoffersson a 3,1 secondi di ritardo, con il campione mondiale rallycross uscente terzo a 4 secondi dalla vetta. Scheider chiude quinto, seguito da Kevin Hansen.

WRX 2020, il punto sulla classifica

In classifica il campionissimo svedese resiste al primo posto con 86 punti, sedici in più rispetto al deluso di questo sabato Ekström (costretto a ritirarsi nella fase della semifinale per un guasto elettrico alla sua Audi S1: non è andata meglio al compagno di squadra nel KYB Team JC, Robin Larsson, fuori nell’ultimo giro della semifinale per colpa di una foratura); Kevin e Timmy Hansen sono rispettivamente terzo e quarto, ma con lo stesso saldo di punti, 50, uno in più rispetto a Larsson. La classifica resta corta con il sesto posto di Grönholm, 47 punti, ad una lunghezza in più rispetto a Scheider, settimo. Kristoffersson resta favoritissimo, ma in ogni caso al netto di qualche imprevisto gli avversari non intendono fare da spettatori ad una eventuale terza cavalcata trionfale dello svedese nel WRX 2020. Domani si chiude il weekend del World Rx di Finlandia con Gara 2.

Crediti Immagine di Copertina: FIA World Rallycross Championship

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati