WTCR | Vernay punta di diamante di Romeo Ferraris per la sua Alfa Romeo

Annunciato il pilota francese

Romeo Ferraris ha presentato oggi Jean-Karl Vernay come pilota ufficiale per la sua Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR che correrà nel FIA WTCR.
WTCR | Vernay punta di diamante di Romeo Ferraris per la sua Alfa Romeo

Come avevamo anticipato settimana scorsa, Romeo Ferraris ha annunciato il proseguo nel FIA WTCR anche quest’anno e ha addirittura svelato oggi il nuovo pilota: si tratta di Jean-Karl Vernay, unica punta per il Team Mulsanne sulla Giulietta Veloce TCR.

Vernay nuovo pilota per l’Alfa Romeo nel WTCR

Il pilota francese è da tempo stato scelto da Romeo Ferraris e può contare un grande curriculum nella categoria: infatti, dopo il debutto nel 2016 con il 3° posto finale, ha conquistato il titolo l’anno seguente del TCR International Series con Volkswagen. Dopo la fusione con il vecchio WTCC, il 32enne è passato ad Audi e ha ottenuto quattro vittorie e un 5° posto nel 2018, mentre lo scorso anno ha faticato maggiormente. Ora, con l’uscita di Audi in veste ufficiale dal Mondiale, ha deciso di guardarsi altrove e la chance è arrivata proprio con l’Alfa Romeo. «Non vedevo l’ora che questo giorno arrivasse! Sono entusiasta di poter annunciare il raggiungimento dell’accordo con Team Mulsanne per guidare l’Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris. In questi anni ho avuto modo di conoscere molto bene Team Mulsanne e sono contento di poter vivere questa realtà dall’interno. Seppur Romeo Ferraris rappresenti un costruttore sicuramente più piccolo rispetto agli altri marchi, mi ha sempre colpito la passione e la determinazione con cui si sono applicati ed i risultati che hanno conquistato dapprima nel TCR International Series e poi nel FIA WTCR. Non vedo l’ora che si accendano i motori, questa lunga attesa invernale mi ha caricato un sacco» ha detto Vernay.ù

Cerruti: ” WTCR investimento importante”

Michela Cerruti, Romeo Ferraris Operations Manager, ha aggiunto: «Sono felice di dare il benvenuto a Jean-Karl nella nostra famiglia. La scelta di Jean-Karl arriva dopo una lunga e dettagliata analisi delle caratteristiche che cercavamo in un pilota per quest’anno. Nelle passate stagioni abbiamo fatto delle scommesse, che sicuramente ci hanno ripagato, ma che rappresentavano delle forti incognite. Il 2020 rappresenta forse l’anno meno adatto per rischiare sotto questo aspetto, e per questo Vernay nella nostra opinione rappresenta un porto calmo fornendoci la serenità di cui abbiamo bisogno. Il progetto FIA WTCR 2020 per noi rappresenta un investimento importante che abbiamo deciso di fare per seguire anche gli sforzi organizzativi fatti da parte di Eurosport Events, andando così a fortificare l’importante legame creatosi in questi anni, volti al fine di consolidare il nostro sport, in un momento così difficile».

Copyright foto: FIA WTCR

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati