WRX | World RX Holjes, Svezia, Gara 2: Ekstrom ha la meglio su Kristoffersson in un finale sensazionale [VIDEO]

La cronaca della finale di Gara 2

Nella Gara 2 del primo round del Mondiale Rallycross, svoltosi in Svezia, Mattias Ekstrom ha la meglio sul connazionale Johan Kristoffersson e lancia già la sfida in classifica
WRX | World RX Holjes, Svezia, Gara 2: Ekstrom ha la meglio su Kristoffersson in un finale sensazionale [VIDEO]

Con un finale travolgente si è chiuso oggi il Magic Weekend di Holjes, in Svezia, dove si sono svolte nel weekend Gara 1 e 2 dell’apertura del Mondiale Rallycross 2020. E dopo il successo del rientrante nella serie Johan Kristoffersson in Gara 1 ieri, questa domenica c’è stato il riscatto del suo antico rivale Mattias Ekström.

World RX Holjes, Svezia, Gara 2: le qualifiche

Esattamente come ieri, Kristoffersson si porta a casa due turni di qualifica su tre lasciando l’altro al rivale su Audi S1 EKS RX Quattro, mentre il pilota sulla Volkswagen Polo GTI RX si aggiudica il posto di Top Qualifier e la prima semifinale; nella seconda invece c’è stata l’affermazione di Robin Larsson, compagno di squadra di Ekström nel KYB Team JC. In finale hanno avuto accesso questi tre piloti più Kevin Hansen (fuori suo fratello Timmy, campione uscente WRX ed in coda in semifinale 1, poi squalificato per un contatto con Andreas Bakkerud), Timo Scheider e Bakkerud. 

World RX Holjes, Svezia: la cronaca di Gara 2

Pronti via e Kristofferson va traverso cercando di infilare Larsson, spingendo la sua vettura con il muso. Ekström ed Hansen sfruttano da subito nel primo giro il joker lap. Intanto, ancora schermaglie tra i due in testa, con lo svedese che guida in P1. Nel secondo giro tutti quelli che non l’avevano ancora fatto, eccetto Kristofferson, sfruttano il joker lap. Ekström si porta alle spalle di quest’ultimo, seguito da Larsson, Hansen, Scheider e Bakkerud. Il bicampione WRX svedese ottiene anche il giro più veloce al terzo, mentre al quinto Hansen supera Larsson. Nell’ultimo giro però Ekström, che aveva fatto segnare il tempo più veloce in quello precedente, approfitta del joker lap imboccato da Kristoffersson per superarlo e portarsi alla testa della corsa; ma il veterano che l’anno scorso abbiamo visto nel WTCR non ci sta e non molla la sua nemesi, arrivando a tentare di infilarlo all’interno. Ma alla fine il trionfatore del Mondiale Rallycross 2016 si porta a casa la vittoria in Gara 2 ad Holjes (terza nella sua carriera nel circuito di casa) e si avvicina al primo posto in classifica WRX occupato da Kristoffersson: tra i due, dopo il round svedese, corrono ora solo due punti, 56 a 54, mentre il terzo posto di Larsson è più lontano, a quota 36 punti, inseguito a sua volta ad una sola lunghezza di distanza da Kevin Hansen.

Per la cronaca, dietro ad Ekström in Gara 2 si piazza al secondo posto lo stesso Kevin Hansen, giacché Kristoffersson è stato poi sanzionato di cinque secondi per aver infranto i limiti di pista (stessa penalità per Scheider), colpendo due marcatori sui bordi dopo quello già centrato nella semifinale. Il pilota Volkswagen scivola così al terzo posto finale, seguito dal tedesco ex DTM su Seat Ibiza, da Larsson ed infine da Bakkerud a chiudere la top 6.

Ken Block vince la prima gara del Projekt E

Infine, Oliver Eriksson, già campione RX2 nelle International Series, vince il primo round del Campionato Europeo Rallycross per le Supercar. Per quanto riguarda invece il debutto della Projekt E, speciale categoria per vetture rallycross solo elettriche e che dovrebbe entrare a regime dal 2021, affermazione per la Ford Fiesta ERX di Ken Block, che scrive la storia diventando il primo pilota a vincere un evento della disciplina su un mezzo a zero emissioni.

Crediti Immagine di Copertina e Video: FIA World Rallycross Championship

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati