TCR Europe | Le Castellet, Gara 1: Lloyd firma la prima stagionale con Honda

Sul podio Bennani e Filippi

Daniel Lloyd s'impone nella prima manche del TCR Europe a Le Castellet, beffando allo start John Filippi e Mehdi Bennani.
TCR Europe | Le Castellet, Gara 1: Lloyd firma la prima stagionale con Honda

Daniel Lloyd conquista Gara 1 del TCR Europe con la Honda Civic Type R TCR del Brutal Fish Racing Team. Il britannico ha beffato alla partenza il poleman John Filippi e Mehdi Bennani, tenendo a bada i propri avversari per tutti i dieci giri della corsa.

Il resoconto di Gara 1: Lloyd controlla gli avversari

Potrebbe essere l’anno giusto per Lloyd: dopo aver vinto il titolo d’Oltremanica due anni fa e aver mostrato ottimi risultati nella stagione dello scorso anno, il britannico ha iniziato al meglio con un meritato successo oggi. Lloyd ha bruciato letteralmente Filippi e Bennani allo start, imponendosi subito al comando e, sfruttando le caratteristiche del Paul Ricard con lunghi rettilinei, è riuscito a controllare i due in un lungo trenino che ha visto coinvolti anche Teddy Clairet e Nesto Girolami, giunti ai piedi del podio. Jimmy Clairet è invece 6°, seguito da Andreas Bäckman e da Sami Taoufik. Buon recupero da parte di Mat’o Homola, risalito fino alla nona posizione così come Daniel Nagy che ha centrato la decima; nel mezzo si è inserito invece Mike Halder, tra l’altro protagonista di due salvataggi nel pieno stile “drifting” nel giro di poche curve a metà gara.

Oriola spedisce fuori Jessica Backman

Alcuni ritiri illustri in questa manche: Tom Coronel ha accusato un problema tecnico, mentre Jessica Bäckman è stata buttata letteralmente in testacoda da Pepe Oriola; lo spagnolo ha tenuto per diversi giri i due fratelli svedesi ma, dopo aver subito il sorpasso da parte della ragazza scandinava, ha dato una botta sul laterale della Hyundai. In tutto ciò, Oriola è stato costretto anche lui al ritiro.

Copyright foto: TCR Europe

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati