DTM | Lausitzring (2), Gara 1: altra tripletta di Audi con Rast, Mueller e Frijns

Vittoria del campione in carica tedesco

René Rast s'impone nella prima gara del secondo weekend del DTM al Lausitzring, precedendo le altre due Audi di Nico Mueller e di Robin Frijns.
DTM | Lausitzring (2), Gara 1: altra tripletta di Audi con Rast, Mueller e Frijns

Sono sempre loro due: René Rast vince la prima gara del secondo weekend del DTM al Lausitzring – stavolta sulla versione Grand Prix – davanti a Nico Müller. I due piloti di Audi, attualmente nelle prime due posizioni di classifica, hanno preceduto l’altro compagno di marchio Robin Frijns.

Il resoconto di Gara 1: Rast di strategia su Müller

Partito dalla pole position conquistata stamane su pista bagnata, Müller si è subito involato al comando davanti a Frijns, mentre Rast ha invece avuto uno scatto più lento che lo ha fatto scendere in quarta posizione. Su una pista umida che stava ormai andando ad asciugarsi in traiettoria, Frijns ha tentato l’undercut su Müller; stessa cosa fatta qualche giro dopo da Rast, ma il campione in carica ha iniziato a recuperare diverse posizioni raggiungendo poi anche Frijns. Il sorpasso decisivo è arrivato alla prima curva dove l’olandese ha tentato in tutti i modi di contrapporsi, ma il tedesco si è preso la testa della corsa ed è andato a vincere con quasi due secondi di vantaggio su Müller, che nel frattempo aveva anch’egli superato Frijns. Il podio è così di nuovo nelle mani di Audi, mentre Timo Glock si è preso all’ultimo la quarta piazza di Marco Wittmann; i due sono stati nettamente i migliori piloti di BMW, ma le vetture della Casa bavarese non hanno mostrato quella competitiva vista settimana scorsa.

BMW ancora indietro rispetto ad Audi

Mike Rockenfeller chiude in sesta posizione, seguito da Loïc Duval, Philipp Eng, Sheldon van der Linde e Jamie Green. Ferdinand Habsburg ha nettamente deluso le aspettative concludendo solamente all’11° posto, mentre a completare la classifica troviamo Lucas Auer, Fabio Scherer, Jonathan Aberdein, Harrison Newey e Robert Kubica.

Copyright foto: DTM

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati