WEC | Toyota torna a vincere alla 6 Ore di Spa-Francorchamps, ottime sensazioni per Le Mans

Doppietta insperata

Toyota, nonostante due vetture fortemente penalizzate, conquista una doppietta alla 6 Ore di Spa-Francorchamps del FIA World Endurance Championship.
WEC | Toyota torna a vincere alla 6 Ore di Spa-Francorchamps, ottime sensazioni per Le Mans

Dopo aver saltato l’appuntamento con la vittoria alla 6 Ore di Austin di febbraio, Toyota torna in pista nel FIA World Endurance Championship conquistando il successo alla 6 Ore di Spa-Francorchamps. I giapponesi hanno segnato una doppietta, precedendo Rebellion.

Doppietta incredibile per Toyota a Spa-Francorchamps

Nonostante avessero una vettura fortemente pesante e penalizzata dall’EoT, l’equipaggio della #7 formato da Mike Conway, Kamui Kobayashi e José María López è riuscito a imporsi lo scorso sabato grazie alla pioggia che ha reso difficili le condizioni della pista nella prima fase di gara, per poi andare a controllare tranquillamente la corsa davanti alla vettura gemella di Sébastien Buemi, Brendon Hartley e Kazuki Nakajima. Il trio della #7 ha chiuso con 34”170 di vantaggio sui piloti della #8, regalando così la quarta doppietta stagionale alla Toyota e portandosi in vantaggio di 28 punti sulla Rebellion che insegue in terza posizione.  «È stata una gara difficile e un risultato fantastico per il nostro team» ha detto Hisatake Murata, Presidente del team. «Non ci aspettavamo una doppietta in Belgio: tutto merito dei piloti, dei meccanici e degli ingegneri per il loro ottimo lavoro. Grazie anche al WEC e alla FIA per il loro duro lavoro che ha permesso di correre in un ambiente sicuro. Certo, è un peccato non aver potuto condividere una gara così emozionante con i tifosi in pista, ma spero che si siano divertiti comunque in TV».

Un segnale positivo per la 24 Ore di Le Mans

Rebellion ha mostrato di non essere della partita quando succede qualche imprevisto: infatti, se nei due giorni precedenti con meteo soleggiato hanno dato il meglio di sé, sul bagnato si è trovata incredibilmente in difficoltà, lasciando non solo via libera a Toyota ma anche – per meno di un’ora – a ByKolles. Toyota potrebbe sfruttare questo a suo vantaggio alla 24 Ore di Le Mans, di certo una gara ricca di ostacoli.

Copyright foto: Toyota

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati