Peugeot Competition Raceday Terra 2019-2020, Alex Raschi conquista il monomarca su sterrato

Si conclude la serie Peugeot su terra

Il monomarca del Peugeot Competition Raceday Terra si è concluso al recente Rally Valtiberina: i risultati finali
Peugeot Competition Raceday Terra 2019-2020, Alex Raschi conquista il monomarca su sterrato

Nella galassia dei trofei Peugeot Competition si annovera anche il Raceday Terra, che si è disputato a cavallo delle stagione 2019 e 2020 e che è giunto al suo atto finale in occasione del Rally Città di Arezzo – Crete Senesi e Valtiberina, appuntamento che a sua volta ha aperto in primis il Campionato Italiano Rally Terra 2020.

Il successo di Alex Raschi al Peugeot Competition Raceday Terra

La versione del monomarca che la casa del Leone ha voluto per lo sterrato, nonché ospitata dal Challenge Raceday Terra (format ideato da Alberto Pirelli che quest’anno ha tagliato il traguardo della dodicesima edizione), è stato vinto da Alex Raschi assieme a Roberto Selva. L’equipaggio sammarinese ha dominato il Valtiberina nel Due Ruote Motrici a bordo della 208 R2, rendendo così perentorio il primato di categoria nel TER 2RM e conquistando così il Peugeot Competition Raceday Terra 2019-2020. Dopo i due ritiri negli appuntamenti del Rally del Titano e Rally delle Marche nel 2019, Raschi ha concluso la stagione risalendo la china con la vittoria al Prealpi Master Show e in questa stagione al Rally della Val d’Orcia. Poi, dopo lo stop causa coronavirus, il ritorno agli allori sugli sterrati aretini.

Peugeot Competition Raceday Terra, gli altri piazzamenti

Secondo posto per Fabrizio Martinis assieme a Valentina Boi, coppia già al successo al Rally delle Marche e in lotta sino all’ultimo per il titolo con Raschi. Barone Jr e Simona Righetti sono stati costretti al ritiro al Valtiberina, ma comunque chiudono il monomarca Peugeot al terzo posto, mentre Jacopo Trevisani si piazza al quarto seguito da Diego Bosio, il quale ottiene anche il primato nella classifica 2RM non Gruppo R, a bordo della Peugeot 106 del Gruppo A, oltre al quinto posto nella assoluta.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati