NLS | Audi svela gli equipaggi ufficiali per la 24 Ore del Nurburgring 2020

Ecco i 12 piloti, tra cui Bortolotti e Drudi

Audi ha presentato gli equipaggi ufficiali per la 24 Ore del Nurburgring Nordschleife, in programma il prossimo 26 settembre.
NLS | Audi svela gli equipaggi ufficiali per la 24 Ore del Nurburgring 2020

Manca poco più di un mese alla 24 Ore di Nürburgring Nordschleife, in programma il prossimo 26 settembre dopo essere stata spostata dalla sua data originale di maggio. Audi ha svelato i propri equipaggi ufficiali: Bortolotti-Frijns-Haase-Winkelhock, Drudi-van der Linde-Mies-Rast e Müller-Stippler-Vanthoor-Vervisch.

Audi svela i dodici piloti per la 24 Ore del Nurburgring

Dodici piloti di grande esperienza divisi in tre Audi R8 LMS Evo: è questa la scelta fatta dai vertici della Casa degli Anelli, che potrà contare piloti del panorama GT, del DTM e della Formula E. «Siamo riusciti a essere tra i migliori al Nürburgring in poco più di un decennio. Alla nostra dodicesima partecipazione vogliamo lottare per la sesta vittoria assoluta» ha detto Chris Reinke, Responsabile delle corse clienti di Audi Sport, ricordando che a partire dal 2009 sono giunti proprio cinque trionfi, l’ultima proprio lo scorso anno con Phoenix Racing; in quell’equipaggio c’erano Dries Vanthoor, Frédéric Vervisch e Frank Stippler, riconfermati quest’anno all’interno del team e che, al posto di Pierre Kaffer, saranno affiancati invece da Nico Müller, che ricordiamo essere attualmente in testa alla classifica del DTM e già vincitore della classica tedesca nel 2015.

Sei successi a partire dal 2009 per Audi

Anche gli altri equipaggi non sono da poco, anzi: con il Team Car Collection troviamo Markus Winkelhock che ha già vinto tre volte e condividerà l’abitacolo ancora una volta con Christopher Haase (due successi all’attivo), raggiunti dal neo-acquisto Mirko Bortolotti e da Robin Frijns; infine, Land-Motorsport GmbH (vincitore nel 2017) conterà invece su René Rast e Kelvin van der Linde (entrambi un successo) più Christopher Mies (due allori) e il nostro Mattia Drudi.

Copyright foto: Audi

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati