DTM

DTM | BMW centra il 300° podio assoluto nel campionato al Lausitzring con Wittmann

Weekend in crescendo

BMW ha segnato il 300° podio di sempre nel DTM, con un weekend al Lausitzring nettamente più positivo di quello precedente a Spa-Francorchamps.
DTM | BMW centra il 300° podio assoluto nel campionato al Lausitzring con Wittmann

Sebbene non sia ancora arrivata la prima vittoria stagionale, BMW può festeggiare un netto miglioramento nelle proprie prestazioni del DTM e, inoltre, festeggia il 300° podio di sempre nel campionato turismo tedesco grazie al 3° posto di Marco Wittmann in Gara 2 al Lausitzring.

Wittmann coglie un podio importante per BMW

Con una temperatura molto calda e un’alta usura degli pneumatici, le squadre di BMW non sono riuscite a ottenere un’ottima performance nelle qualifiche e hanno deciso di concentrare tutte le loro attenzioni sulle due gare. Se Sheldon van der Linde – che ricordiamo essere all’esordio nella serie – è riuscito a conquistare un 2° posto al sabato, Marco Wittmann è invece salito sul podio la domenica, il 300° nella lunga storia di BMW nel DTM. Scattato dal 7° posto in griglia, il tedesco è partito molto forte e ha poi lottato negli ultimi giri con Robin Frijns di Audi, riuscendo poi a superarlo. «Ho fatto un’ottima partenza e un primo giro super, dopodiché ero già in terza posizione» ha detto Wittmann. «Ho lottato anche con Robin Frijns e René Rast per il comando e, alla fine, ho superato Robin al penultimo giro. Tuttavia devo dire che il divario con le Audi è ancora molto ampio sia in qualifica che in gara. Il 3° posto è un buon risultato, ma il nostro obiettivo è lottare per entrambi i titoli e siamo molto lontani. Dobbiamo lavorare sodo per colmare questo divario».

Da migliorare le prestazioni in qualifica

«Il podio di Marco Wittmann è stato un vero momento clou, in quando si tratta del 300° podio di BMW nel DTM» ha dichiarato Jens Marquardt, direttore di BMW Motorsport. «Marco ha corso una gara superba e poco prima del traguardo ha realizzato un sorpasso brillante e intelligente, che gli è valso il 3° posto. Ci siamo concentrati sulla gara sin dall’inizio e ha significato scendere a compromessi in qualifica. Dobbiamo migliorare per far fronte a questo settimana prossima».

Copyright foto: BMW

Leggi altri articoli in DTM

Commenti chiusi

Articoli correlati