WEC | 6 Ore di Spa-Francorchamps, Gara: dominio di Toyota grazie alla pioggia

Porsche vince tra le GTE Am

Toyota conquista la vittoria della 6 Ore di Spa-Francorchamps con Conway-Kobayashi-Lopez davanti all'altra vettura gemella, sfruttando la pioggia iniziale.
WEC | 6 Ore di Spa-Francorchamps, Gara: dominio di Toyota grazie alla pioggia

Toyota deve ringraziare la pioggia: la vittoria della 6 Ore di Spa-Francorchamps, terzultimo appuntamento del FIA World Endurance Championship, è arrivata soprattutto per le prime due ore di gara, che hanno permesso ai giapponesi di battere Rebellion. Porsche batte Aston Martin tra le GTE Pro.

Il resoconto della 6 Ore di Spa-Francorchamps: LMP1 e LMP2

I protagonisti del Mondiale si sono svegliati stamane con il cielo delle Ardenne ricoperto dalle nuvole cariche di pioggia. Partiti inizialmente dietro Safety Car, scattata la green flag le Toyota ha subito sopravanzato la Rebellion in evidente difficoltà sul bagnato e ha preso il largo con Sébastien Buemi davanti a Mike Conway. Un leggero problema al motore per la Toyota #8 e una SC intervenuta per un nuovo diluvio ha poi portato la #7 in testa nonostante il maggior handicap, con il trio Conway-Lopez-Kobayashi che ha comandato nella seconda fase per andare a vincere la terza gara stagionale e a confermare la prima posizione in classifica. Buemi-Hartley-Nakajima sono giunti al 2° posto, mentre Rebellion si è accontentata del 3° con quasi un giro di ritardo con Menezes-Nato-Senna. Prestazione costante per ByKolles finché Bruno Spengler non è tornato ai box per alcuni guai meccanici che non fanno ben sperare per la 24 Ore di Le Mans.

Dopo aver vinto domenica scorsa nell’European Le Mans Series, United Autosports si conferma anche oggi con Hanson-Albuquerque più Paul di Resta. Cool Racing chiude in seconda posizione dopo aver trascorso la prima ora nel fondo, precedendo Racing Team Nederland scattato ultimo e risalito velocemente davanti; però, Frits van Eerd ha spedito in testacoda Thomas Laurent, poi contro le barriere con l’Oreca di Signatech Alpine Elf. Tutto ok per il francese, anche se ha vissuto un grande spavento. Sesta posizione di classe per Cetilar Racing.

Il resoconto della 6 Ore di Spa-Francorchamps: GTE Am e Pro

Sembrava essere l’occasione per AF Corse e Ferrari di portare a casa una vittoria importante, ma gli sforzi compiuto da Alessandro Pier Guidi sono stati smorzati da una poca competitività sull’asciutto della Rossa. L’italiano è scivolato dal 1° al 4° posto, così il trionfo in classe GTE Pro è andato alla Porsche di Estre-Christensen, davanti alle Aston Martin di Thiim-Sorensen e di Martin-Lynn. Successo della Ferrari #83 di AF Corse di Perrodo-Collard-Nielsen in GTE Am, con il trio sempre più in cima alla generale.

FIA World Endurance Championship 2019-20 – 6 Hours of Spa-Francorchamps, gara: classifica

Copyright foto: Marius Hecker / AdrenalMedia.com

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati