Formula E | Berlino ePrix II, Gara 1: Guenther vince d’un soffio su Frijns

Da Costa è 4°

Maximilian Günther vince in volata su Robin Frijns nella terza gara dellaFormula E a Berlino. Antonio Felix da Costa è comunque 4° e ancora in cima alla classifica.
Formula E | Berlino ePrix II, Gara 1: Guenther vince d’un soffio su Frijns

Si ferma la striscia positiva di Antonio Felix da Costa in Formula E: Maximilian Günther vince la terza gara sul circuito di Berlino, la prima nella seconda configurazione. Il tedesco ha riportato al successo la BMW i Andretti Motorsport e si lancia all’inseguimento disperato del portoghese in classifica.

Il resoconto della terza gara della Formula E a Berlino

Una gara eccezionale quella del giovane alfiere di BMW, che ha continuato a rincorrere Jean-Éric Vergne partito dalla pole position e rimasto in testa per oltre 40 minuti dalla partenza, ma poi ingannato dalla batteria della propria monoposto. «Abbiamo gestito la gara davvero bene», ha detto il giovane tedesco, «recuperando la posizione che avevamo perso all’inizio, attivando gli Attack Mode al momento giusto e attaccando JEV esattamente come avevamo pianificato».  Grande prestazione anche quella di Robin Frijns che, sulla linea di arrivo, ha sognato per un soffio la vittoria in volata ma è comunque ottimo 2°. Vergne, che comunque era partito bene e con una serie di giri veloci che gli hanno permesso inizialmente di prendere le distanze dalla bagarre che includeva, deve accontentarsi del gradino più basso del podio.

Da Costa “limita” i danni

E da Costa? Il frontrunner della classifica piloti ha corso un’altra grandissima gara: da 8° è risalito fino alla quarta posizione, addirittura minacciando all’ultimo giro il podio del compagno di squadra Vergne. Confortante il distacco che ha nei confronti di Günther: un +68 con tre manche da correre. André Lotterer è 5°, seguito da Oliver Rowland, Jérôme d’Ambrosio, Lucas di Grassi, Mitch Evans e Alexander Sims. Sfortunato Stoffel Vandoorne, uno dei piloti coinvolti per la lotta al titolo: il belga della Mercedes ha avuto un problema tecnico a 20 minuti dalla conclusione, costringendolo quindi a tornare ai box per il ritiro definitivo. Brutto incidente tra Neel Jani e Sérgio Sette Câmara, che hanno coinvolto anche James Calado. Brutto incidente tra Neel Jani e Sérgio Sette Câmara, che hanno coinvolto anche James Calado costringendo l’intervento della Safety Car.

ABB Formula E Championship 2019-20 – Berlin ePrix II, gara 1: classifica

Copyright foto: LAT Images / Formula E

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati