ELMS | 4 Ore di Spa-Francorchamps, Gara: facile vittoria per United Autosports

Con Hanson-Albuquerque

United Autosports s'aggiudica la vittoria assoluto sia quella nella classe LMP3 alla 4 Ore di Spa-Francorchamps dell'European Le Mans Series.
ELMS | 4 Ore di Spa-Francorchamps, Gara: facile vittoria per United Autosports

Dopo aver conquistato la pole position nelle qualifiche di ieri, United Autosports s’assicura anche la vittoria della 4 Ore di Spa-Francorchamps valida per l’European Le Mans Series. Nella classe LMP3 arriva un altro successo sempre per la squadra britannica, mentre tra le GTE trionfa la Ferrari di Kessel Racing.

Il resoconto della 4 Ore di Spa-Francorchamps: LMP2

Phil Hanson e Filipe Albuquerque hanno firmato la prima vittoria stagionale, la seconda per United Autosports contando anche quella a Le Castellet con Alex Brundle-Will Owen-Job van Uitert. Stavolta non ci si è messa la sfortuna e i due dell’Oreca 07 Gibson #22 hanno capitalizzato al meglio l’incidente occorso a G-Drive Racing a un’ora dal termine: Mikkel Jensen ha duellato a lungo con Hanson per la prima posizione ma, con la pista bagnata a causa di una leggera pioggia, ha perso il controllo a Pouhon finendo contro le barriere esterne. Con la squadra russa fuori gioco, Hanson ha potuto prendere il respiro conducendo tranquillamente il proprio prototipo verso la bandiera a scacchi, davanti a Graff (con James Allen-Alexandre Cougnaud-Thomas Laurent) e a Panis Racing (con Julien Canal-Nico Jamin-Will Stevens). Da segnalare invece Duqueine Engineering, con Tristan Gommendy salito al 3° posto e a caccia del 2° nell’ultimo giro ma poi finito in testacoda prima della Bus Stop per una foratura. Solamente quinta l’altra LMP2 di United Autosports, Cool Racing addirittura decima.

Il resoconto della 4 Ore di Spa-Francorchamps: LMP3 e GTE

United Autosports ha vinto anche tra le LMP3, centrando una doppietta con Wayne Boyd, Tom Gamble e Robert Wheldon sulla Ligier JS P320 motorizzata Nissan e marchiata col numero 2. Nielsen Racing è seconda con Anthony Wells e Colin Noble, mentre sul gradino più basso del podio troviamo Thomas Erdos e Niko Kari con Eurointernational. Infine, Kessel Racing s’impone tra le GTE con la Ferrari 488 GTE Evo di David Perel, Michael Broniszewski e Marcos Gomes, seguita dall’altra Rossa di AF Corse affidata a Francois Perrodo, Emmanuel Collard e Harrison Newey. Aston Martin coglie il 3° posto con Paul Dalla Lana, Mathias Lauda e Augusto Farfus (quest’ultimo al debutto col team), mentre Porsche aveva la vittoria in tasca prima che Michele Beretta finisse in testacoda alla Raidillon.

European Le Mans Series – 4 Hours of Spa-Francorchamps, gara: classifica

Copyright foto: ELMS

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati