WRX | Esordio nel rallycross per Mads Ostberg, a bordo della Citroen C3 ERX elettrica

Debutto nel round di Holjes, in Svezia

All'apertura del WRX farà il suo esordio Mads Ostberg, per la prima volta in una gara rallycross. Debutterà anche la Citroen C3 ERX elettrica: il tutto nel round del Mondiale di Holjes, in Svezia
WRX | Esordio nel rallycross per Mads Ostberg, a bordo della Citroen C3 ERX elettrica

Di recente vi abbiamo parlato dell’ultima nata in casa Citroen sul versante sportivo, ovvero la C3 ERX che si basa in buona parte sulla controparte rally C3 R5. Della vettura rallycross sono iniziati a trapelare i primi dettagli, tranne il nome del pilota che l’avrebbe fatta debuttare direttamente nel WRX, il Mondiale di specialità che partirà in questa stagione il prossimo 22-23 agosto da Holjes, in Svezia.

Mads Ostberg con la Citroen C3 ERX nella categoria Projekt E

Ebbene, a pilotare la vettura realizzata dalla Stohl Advanced Research and Development di Manfred Stohl ed in gara nella categoria sperimentale Projekt E, totalmente elettrica, sarà Mads Ostberg. Proprio il norvegese legato da alcune stagioni ai colori Citroen, prima nel WRC e poi nelle serie di supporto del WRC2, aprirà un nuovo capitolo della sua carriera (quanto esteso e quanto invece estemporaneo ancora non si sa) debuttando per la prima volta nel rallycross. E pensare che già a fine 2018 si iniziava a vociferare di un approdo di Ostberg nella disciplina, nel periodo in cui il pilota non fu confermato da Citroen Racing nel team ufficiale in gara nel WRC: all’epoca il pilota di Fredrikstad fece una escursione dimostrativa sulla Skoda Fabia versione WRX del team ES Motorsport sul circuito di Mettet, in Belgio, ma la cosa non ebbe altro seguito.

Nella categoria elettrica del WRX anche Ken Block e Natalie Barratt

Ora la situazione prende consistenza, con il norvegese che aggiunge questo nuovo impegno a quello principale nel WRC2, dove è attualmente è in testa al campionato a bordo della C3 R5, grazie anche alle vittorie di categoria al Rallye di Monte Carlo e in Svezia. Ostberg correrà come abbiamo detto nel format Projekt E, che vedrà in Svezia, tra gli altri, anche la confermata discesa in campo di quel simpatico guascone di Ken Block, autorità del rally estremo e delle derapate, a bordo di una Ford Fiesta ERX2. Al via anche Natalie Barratt su Fiesta ERX, con la quale disputerà l’intera stagione.

“È fantastico gareggiare finalmente nel rallycross”

Tornando al norvegese, quest’ultimo pare abbia dato il suo contributo allo sviluppo della vettura, in particolare del propulsore. Michael Sakowicz, amministratore delegato di STARD, ha spiegato: «[Ostberg] ha una grande esperienza nel lavorare con i team dei costruttori ad un livello molto elevato ed è stato molto utile avere il suo contributo e la sua convalida nel nostro esclusivo sistema di trasmissione STARD Revelution». Dal canto suo, il pilota ha così commentato la sua nuova avventura ai microfoni di AutoSport: «È per me davvero una bella opportunità prendere parte a questo progetto a Holjes. Sicuramente tutto sarà nuovo di pacca per me, la vettura, la pista e non ho mai gareggiato nel rallycross prima d’ora, quindi penso che sarà un’esperienza straordinaria. Guidare la Citroen C3 ERX è stato già molto divertente, è così potente e così piacevole. Sarà davvero, davvero fantastico competere finalmente nel rallycross. E mi piace farlo con la Citroen C3 ERX elettrica».

Crediti Immagine di Copertina: Pagina ufficiale Facebook Mads Ostberg / MCH Photography/Total

 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati