Suzuki Rally Cup | Buona la prima per Cominelli e Fieni, vincitori al Rally di Alba

I risultati del primo appuntamento Suzuki

Al Rally di Alba si è disputato il primo round del Suzuki Rally Cup 2020: vince Ivan Cominelli, autentico dominatore della gara. Risultati e classifica
Suzuki Rally Cup | Buona la prima per Cominelli e Fieni, vincitori al Rally di Alba

Anche il Suzuki Rally Cup taglia il traguardo dell’avvio di stagione: sembra un paradosso, ma in questi tempi così incerti riuscire a far partire un campionato sportivo è già di per sé un successo. Il Rally di Alba ha ospitato sugli sterrati piemontesi il primo appuntamento 2020 del monomarca con le vetture R1, che rappresenta una delle porte di ingresso più valide per entrare nel mondo rally.

Suzuki Rally Cup, Rally di Alba: il dominio di Cominelli e la lotta per il podio

A segnare l’esordio del Suzuki Rally Cup edizione numero 13 è stato l’equipaggio formato da Ivan Cominelli ed Igor Fieni, autori di una gara praticamente perfetta dominata dalla prima all’ultima speciale, con tanto di primato pure di classe. Lo svizzero si è portato a casa inoltre i tempi migliori in cinque prove speciali su nove totali, mentre in tre si è fermato al secondo posto nei riscontri cronometrici. Insomma, non c’è stata gara per gli avversari del pilota già quarto nel Suzuki Rally Cup (allora nel girone del CIWRC) dello scorso anno: al secondo posto e primatista nella Racing Start una vecchia conoscenza come Giorgio Fichera, in gara assieme ad Alessandro Mazzocchi, che sull’unica Baleno iscritta tra i quattordici equipaggi in gara ha lottato nelle prime fasi di gara contro il duo composto da Simone Rivia ed Andrea Dresti, poi terzi.

Medaglia di legno per Nicola Schileo ed Alessandro Cervi, seguiti da Igor Iani (una delle quote più giovani di quest’anno) e Nicola Puliani. Roberto Pellé non va oltre il sesto posto assieme a Giulia Luraschi, pur disputando una gara in lenta ma costante risalita. Settimo Mattia Zanin, il più giovane della combriccola, ottavo Marco Longo, nono Cristian Mantoet ed infine decimo Lorenzo Albertolli.

Fuori dalla top ten Claudio Argentin, a bordo della Suzuki Swift Sport Hybrid che abbiamo visto in questo avvio di stagione pilotata dal suo tester Simone Goldoni, e Giovanni Pelosi, dodicesimo. Tre quindi i ritiri: fuori nella PS2 il già campione Suzuki Rally Cup Under 25 Andrea Scalzotto per un guasto alla trasmissione, Claudio Vallino sventola invece bandiera bianca per problemi meccanici (ma torna a casa con in tasca la vittoria nella PS4 valida come Power Stage) ed infine saluta anche Simone Calcagna, che non è andato oltre suo malgrado la PS1. Il prossimo round del monomarca sarà al Rally Il Ciocco e Valle del Serchio del prossimo 21-22 agosto.

Suzuki Rally Cup 2020: classifica del Rally di Alba

1.Cominelli-Fieni (Suzuki Swift R1) 1:14’38.4;

2. Fichera-Mazzocchi (Suzuki Baleno Rstb1) +25.4;

3. Rivia-Dresti (Suzuki Swift R1) +27.6;

4. Schileo-Cervi (Suzuki Swift R1) +1’09.10;

5. Iani-Puliani (Suzuki Swift R1) +1’33.10;

6. Pelle’-Luraschi (Suzuki Swift RSTB1) +1’36.70;

7. Zanin-Simioni (Suzuki Swift R1b) +1’43.40;

8. Longo-Conci (Suzuki Swift R1) +2’46.60;

9. Mantoet-Beltramello (Suzuki Swift Rstb1) +7’13.30;

10. Albertolli-Castelli (Suzuki Swift R1) +8’17.30;

11. Argentin-Argentin (Suzuki Swift R1IBN) +10’06.50;

12. Pelosi-Barla (Suzuki Swift RSTB1) +10’45.30;

Classifica Suzuki Rally Cup 2020 dopo Rally di Alba

-Piloti: Cominelli Ivan 17; Fichera Giorgio 13; Rivia Simone 10; Schileo Nicola 8; Iani Igor 6; Pelle’ Roberto 5; Zanin Mattia 4; Longo Marco 3; Vallino Claudio 3; Mantoet Cristian 2; Albertolli Lorenzo 1.

-Navigatori: Fieni Igor 17; Mazzocchi Alessandro 13; Dresti Andrea 10; Cervi Alessandro 8; Puliani Nicola 6; Luraschi Giulia 5; Simioni Roberto 4; Conci Matías 3; Vitali Maurizio 3; Beltramello Stefano 2; Castelli Sara 1.

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati