Clio Cup Italia | Misano, Gara 1 e 2: poker di Ricciarini, altre due vittorie in bacheca

Altro weekend perfetto per il toscano

Cristian Ricciarini cala il poker nel secondo appuntamento della Clio Cup Italia a Misano, dopo aver vinto entrambe le corse del Mugello.
Clio Cup Italia | Misano, Gara 1 e 2: poker di Ricciarini, altre due vittorie in bacheca

Dopo il ritorno in pompa magna al Mugello, Cristian Ricciarini cala il poker nel secondo appuntamento della Clio Cup Italia a Misano. Nel campionato organizzato da Fast Lane Promotion che vede protagoniste le berline Renault Clio RS 1.6 turbo, il pilota di Essecorse ha conquistato altre due vittorie.

Il resoconto di Gara 1: di nuovo Ricciarini

Ricciarini ha giocato di nuovo il ruolo di protagonista in Gara 1, siglando il terzo successo stagionale. Alle spalle del pluricampione 2009 e 2016 della serie promossa dalla Fast Lane Promotion, si è fatto trovare pronto Giulio Bensi (Faro Racing), abile nell’adottare una strategia di gara conservativa nelle fasi iniziali, che gli ha permesso di girare nelle battute finali sugli stessi tempi del battistrada. Ottima la performance di Massimiliano Danetti (PMA Motorsport), che allo start si è portato dalla quarta alla seconda posizione, alle spalle del poleman Giacomo Trebbi, passandolo nel corso della seconda tornata. Gara poco fortunata per l’alfiere dell’Explorer Motorsport, che dopo essere partito dal palo per la prima volta è stato costretto al ritiro a causa di un problema tecnico. Bene Fulvio Ferri (Faro Racing) che ha battagliato costantemente per il quarto posto con Lorenzo Vallarino (MC Motortecnica) ed Ermes Della Pia (Melatini Racing), i quali hanno dovuto cedere il passo al pilota romano attestandosi rispettivamente in quinta e sesta posizione.

Il resoconto di Gara 2: poker per Ricciarini

Anche in Gara 2, Ricciarini che ha tenuto il comando delle operazioni dal primo all’ultimo giro, mentre dietro si è visto un entusiasmante duello per il secondo gradino del podio, conteso tra Danetti e Bensi. Ad avere la meglio proprio all’ultima tornata è stato l’alfiere della PMA Motorsport, autore di un sorpasso perfetto nei confronti di Bensi, che in ogni modo porta a casa punti importanti grazie alla terza posizione. Riscatto per Trebbi, protagonista di una bella rimonta che lo ha visto salire dall’ultima casella dello schieramento al quarto piazzamento. Un risultato che alza il morale del pilota locale, autore della pole position nella prima qualifica, ma costretto al ritiro in Gara 1. Costante il cammino di Lorenzo Vallarino (MC Motortecnica), che ha preceduto un sempre competitivo Ermes Della Pia (Melatini Racing), sesto al termine della gara.

Copyright foto: Fast Lane Promotion

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati