FIA F3 | Silverstone, Gara 2: Smolyar tiene a bada Beckmann ma viene penalizzato [AGGIORNAMENTO]

A podio anche Novalak

Alexander Smolyar conquista il successo di Gara 2 della Formula 3 a Silverstone, tenendo a bada David Beckmann per tutti e 20 i giri totali.
FIA F3 | Silverstone, Gara 2: Smolyar tiene a bada Beckmann ma viene penalizzato [AGGIORNAMENTO]

Arriva la prima vittoria in Formula 3 per Alexander Smolyar, vincitore di Gara 2 a Silverstone. Il pilota russo di ART Grand Prix ha tenuto a bada per tutta la corsa David Beckmann, che non è riuscito ad avere quella marcia in più per sorpassarlo.

Il resoconto di Gara 2 della Formula 3 a Silverstone

Solida performance da parte di Smolyar, scattato molto bene dalla pole position guadagnata per l’inversione della griglia e bravo a gestire anche la ripartenza dopo l’intervento della Safety Car, entrata in pista per permettere il recupero della monoposto di Igor Fraga. Il russo, nelle fila di SMP Racing, si è sempre dovuto guardare gli specchietti: Beckmann è infatti rimasto sempre nei suoi scarichi e con a disposizione il DRS, ma il tedesco non è riuscito a trovare quel guizzo utile per il sorpasso vincente. Alla fine, Smolyar ha chiuso con 0”740 di vantaggio su Beckmann, mentre sul gradino più basso del podio è salito Clement Novalak con Carlin che ha atteso un minimo errore dell’alfiere di Trident ma senza esito positivo. Alex Peroni è ottimo 4° con Campos, seguito dal duo Prema formato da Frederik Vesti e da Logan Sargeant.

Piastri costretto al ritiro

Liam Lawson si accontenta del 7° posto dopo aver vinto Gara 1 ieri, su una pista come Silverstone che oggi non ha permesso tanti sorpassi o cambi di posizione. Théo Pourchaire è riuscito a rientrare nella top-10 e a terminare 8°, davanti a Richard Verschoor e a Jake Hughes. Giornata difficile per Oscar Piastri, scivolato indietro e addirittura sulla ghiaia nei primi giri; l’australiano di Prema si è poi ritirato con il DRS bloccato. Sfiora la zona punti Lirim Zendeli, 11°. Federico Malvestiti chiude un’ottima prova in 13esima posizione con Jenzer Motorsport.

AGGIORNAMENTO: Smolyar è stato penalizzato di 5″ per aver cambiato ripetutamente traiettoria in pieno rettilineo, in modo da poter bloccare Beckmann. La vittoria va quindi nelle mani di quest’ultimo, mentre il russo scivola al 6° posto.

Pos Driver Team Time
1 David Beckmann Trident 39m10.052s
2 Clement Novalak Carlin +0.426s
3 Alex Peroni Campos Racing +0.985s
4 Frederik Vesti Prema +1.500s
5 Logan Sargeant Prema +1.892s
6 Alexander Smolyar ART Grand Prix +3.520s
7 Liam Lawson Hitech GP +5.708s
8 Theo Pourchaire ART Grand Prix +6.251s
9 Richard Verschoor MP Motorsport +6.861s
10 Jake Hughes HWA Racelab +7.149s
11 Lirim Zendeli Trident +7.618s
12 Ben Barnicoat Carlin +10.998s
13 Federico Malvestiti Jenzer Motorsport +13.023s
14 Calan Williams Jenzer Motorsport +13.617s
15 David Schumacher Charouz Racing System +13.906s
16 Bent Viscaal MP Motorsport +16.594s
17 Dennis Hauger Hitech GP +17.852s
18 Roman Stanek Charouz Racing System +18.356s
19 Enzo Fittipaldi HWA Racelab +18.598s
20 Max Fewtrell Hitech GP +20.521s
21 Sophia Floersch Campos Racing +21.254s
22 Sebastian Fernandez ART Grand Prix +21.548s
23 Lukas Dunner MP Motorsport +22.123s
24 Matteo Nannini Jenzer Motorsport +22.624s
25 Cameron Das Carlin +25.256s
26 Olli Caldwell Trident +27.738s
27 Jack Doohan HWA Racelab +28.934s
28 Alessio Deledda Camps Racing +33.132s
Ret Oscar Piastri Prema  
Ret Igor Fraga Charouz Racing System  

Classifiche a cura di Formula Scout

Copyright foto: Formula 3

Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati