DTM

DTM | Spa-Francorchamps, Gara 1: facile dominio di Mueller e Audi

In difficoltà BMW

Nico Muller vince la prima gara della stagione del DTM a Spa-Francorchamps, in una corsa completamente dominata da Audi.
DTM | Spa-Francorchamps, Gara 1: facile dominio di Mueller e Audi

Il DTM apre la stagione nel segno di Audi e di Nico Müller. Il pilota svizzero ha facilmente dominato Gara 1 del primo appuntamento stagionale a Spa-Francorchamps, precedendo i compagni di marchio Jamie Green e Loïc Duval. Male le BMW, sprofondato quasi nel fondo il poleman Robin Frijns.

Il resoconto di Gara 1 del DTM a Spa-Francorchamps

Il campionato turismo tedesco torna sulla pista belga dopo tanti anni di assenza e lo fa in occasione del ritorno in pista post-Coronavirus. Tutto molto semplice per Müller, scattato dal 2° posto con l’Audi RS5 Turbo DTM del Team Abt e in grado di sbarazzarsi già dai primi giri di Frijns, particolarmente in difficoltà oggi nonostante stamane sia riuscito a conquistare la pole position. Nulla da fare per gli avversari di Müller, soprattutto perché tutti hanno sofferto più di un problema con il degrado delle proprie gomme; a chiudere al 2° posto troviamo infatti l’ottimo Green, risalito dall’11° posto ma sul traguardo con 19”502 di distacco. Duval completa il podio con il 3° posto, seguito da Mike Rockenfeller e il campione in carica René Rast (che ha adottato l’insolita strategia a due soste). Come ben avete notato, nei primi cinque posti troviamo altrettante Audi, che ha rimarcato la propria supremazia nel campionato sulle deludenti BMW: la prima è infatti quella di Lucas Auer, 7° davanti a Timo Glock.

Sprofondato indietro Frijns

Come detto, Frijns è precipitato al 9° posto finale, con Jonathan Aberdein che, alla sua stagione nella serie, ha tranquillamente declassato Marco Wittmann in undicesima posizione; il due volte titolato si aggirava al 5° posto ma, negli ultimi cinque giri, ha perso di colpo il ritmo. Fabio Scherer è 12°, seguito da Harrison Newey e da Robert Kubica. Tre giri di ritardo per Sheldon van der Linde che ha accusato problemi tecnici fin dalla partenza, mentre Ferdinand Habsburg non ha preso il via dopo i danni riportati nell’incidente delle prove libere.

Copyright foto: DTM

Leggi altri articoli in DTM

Commenti chiusi

Articoli correlati