IGTC | Earl Bamber Motorsport salta la 24 Ore di Spa, a rischio l’intera stagione

Non ci saranno le due Porsche del team in Belgio

Earl Bamber Motorsport ha deciso di saltare la 24 Ore di Spa dell'Intercontinental GT Challenge a causa delle restrizioni sui voli.
IGTC | Earl Bamber Motorsport salta la 24 Ore di Spa, a rischio l’intera stagione

Un’assenza pesante per la prossima 24 Ore di Spa, in programma dal 24 al 25 ottobre prossimi. Earl Bamber Motorsport ha deciso di dare forfait alla gara belga e, con molta probabilità, salterà anche tutto il programma per l’Intercontinental GT Challenge.

EBM alza bandiera bianca: niente 24 Ore di Spa

La squadra di Earl Bamber, che ha sede in Malesia, partecipava all’IGTC di quest’anno con una Porsche 911 GT3 R e aveva in programma per Spa-Francorchamps ben due auto da schierare. Suo fratello Will Bamber ha spiegato che è diventato difficile poterci essere a causa delle restrizioni sui voli internazionali dalla zona dell’Asia-Pacifico e ciò ha di molto impattato anche sui piloti dei due equipaggi. «Avevamo due macchine per Spa come parte della nostra partecipazione all’intero IGTC» ha detto Will Bamber a Sportscar365. «Una seconda auto è nata attraverso alcuni nostri contatti personali in Asia. Avevamo un accordo di fornitura per quella macchina, ritirato circa un mese fa. Molti piloti avevano sede a Hong Kong, il che era difficile. Purtroppo, date le restrizioni specialmente dell’Australia, alcune persone chiave all’interno team non possono viaggiare. Probabilmente possiamo esserci ma dovremmo metterci in quarantena per due settimane e avremmo perso ancora più lavoro. Purtroppo, abbiamo dovuto prendere la decisione di ritirarci per quest’anno a causa della situazione».

Kyalami ancora incerta

Bamber ha anche rivelato che aveva inizialmente ritirato l’iscrizione per la 8 Ore di Indianapolis per concentrarsi su Spa-Francorchamps, ma ora tutto il programma è in pausa. Ancora incerta la presenza per la 9 Ore di Kyalami di fine anno, anche se esiste la possibilità di un ingresso nella classe Pro-Am. «Abbiamo un pilota sotto contratto per Kyalami, ci stiamo lavorando» ha concluso Will Bamber.

Copyright: Intercontinental GT Challenge

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati