Formula E | Nuova livrea per Mercedes, nel segno della diversità e contro il razzismo

Colorazione nera come in F1

Anche il team di Mercedes in Formula E adotterà una livrea completamente nera, contro ogni forma di razzismo e discriminazione.
Formula E | Nuova livrea per Mercedes, nel segno della diversità e contro il razzismo

Dopo una pausa durata ben cinque mesi, la Formula E è pronta a ritornare in pista settimana prossima con il primo doppio appuntamento di Berlino. Mercedes si presenterà in Germania con una livrea totalmente nera, come similmente fatto in Formula 1, per la lotta contro il razzismo e ogni sorta di discriminazione.

Mercedes si colora di nero per la lotta contro il razzismo

Altro segnale importante quello lanciato dalla Mercedes, dopo quanto già dimostrato in F.1: le due Silver Arrow 01 non saranno più argentate ma completamente nere, eccezione fatta per alcuni dettagli celesti che sono quindi rimasti come segno distintivo. «Anche in Formula E intendiamo usare lo spazio che abbiamo per prendere una forte posizione contro il razzismo e la discriminazione, a sostegno invece di una maggiore diversità e tolleranza nella società» ha detto Bettina Fetzer, vicepresidente Marketing di Mercedes-Benz Cars. «Siamo orgogliosi della nostra lunga tradizione e dei successi del nostro marchio nel motorsport. La decisione di cambiare l’aspetto distintivo delle nostre Silver Arrow sottolinea la nostra posizione a favore di tale apertura. La livrea nera è un promemoria per tutti noi della necessità di un costante consolidamento a lungo termine di questi valori»

Segno distintivo anche in Formula 1

Aggiunge Ian James, Team Principal del Mercedes-Benz EQ Formula E Team: «Abbiamo sempre parlato apertamente della lotta al razzismo, in quanto la discriminazione non ha spazio nel nostro team, nel nostro sport o nella nostra società. Tuttavia, i recenti eventi in giro per il mondo hanno dimostrato che tutti dobbiamo fare di più per usare la nostra influenza per ciò. Come parte della famiglia Mercedes-Benz Motorsport, stiamo inviando un chiaro segnale di cambiamento».

Copyright foto: Mercedes-AMG Petronas Motorsport

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati