GTWC Europe | Podio sfumato per la Ferrari a Imola, 2° posto tra i Pro-Am

Ecco com'è andata la prima uscita stagionale

Dopo essere scattata dalla prima fila, la Ferrari di AF Corse giunge solo settima sul traguardo della 3 Ore di Imola del GT World Challenge Europe.
GTWC Europe | Podio sfumato per la Ferrari a Imola, 2° posto tra i Pro-Am

Sfuma il podio per la Ferrari nel primo appuntamento stagionale del GT World Challenge Europe a Imola. Nicklas Nielsen, Alessandro Pier Guidi e James Calado hanno concluso al 7° posto con la Ferrari 488 GT3 Evo di AF Corse, dopo essere scattati dalla prima fila.

Podio assoluto sfumato per AF Corse

Delusione per le due Ferrari impegnate nella classe Pro che, nella fase centrale della tre ore, avevano occupato anche la prima e la seconda posizione. Un drive through comminato alla #51 di AF Corse per aver ecceduto la velocità durante la prima neutralizzazione della gara e una sosta particolarmente lunga per la numero #72 di SMP Racing – guidata da Miguel Molina, Davide Rigon e Sergey Sirotkin –, cui ha fatto seguito un drive through per “blocking” in pit lane, hanno compromesso un podio che sembrava essere alla portata delle rosse. Un gran peccato, soprattutto perché giocavano in casa e le prestazioni sia in qualifica che in gara sono state molto buone, ma c’è ancora tempo per rifarsi nel prossimo appuntamento di inizio agosto a Misano.

Sky Tempesta Racing coglie il 2° posto nella classe Pro-Am

La Ferrari di Sky Tempesta Racing, guidata da Chris Froggatt, Edward Cheever e Jonathan Hui, ha chiuso al 2° posto nella classe Pro-Am una gara che l’aveva vista anche al comando nelle prime fasi mentre al volante si trovava Froggatt. Il risultato è giunto al termine di una gara condizionata da un drive through per non aver rispettato il limite di velocità durante una delle innumerevoli fasi di Full Course Yellow che hanno caratterizzato la gara, basti pensare che delle tre ore previste, poco meno di un’ora e cinquanta si è disputata in bandiera verde. Le altre Rosse sono state protagoniste di una gara comunque positiva, chiusa a ridosso del podio. Quarto posto per l’equipaggio di Rinaldi Racing – Ehret-Mastronardi-Keilwitz – che ha preceduto quello di AF Corse composto da Bertolini-Machiels-Hommerson.

Copyright foto: Ferrari

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati