IMSA | Acura e Team Penske si separano a fine stagione, futuro incerto per il programma DPi

Lo conferma il Marchio giapponese

Il Team Penske non gestirà più le due DPi ufficiali di Acura dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship a partire dal prossimo anno.
IMSA | Acura e Team Penske si separano a fine stagione, futuro incerto per il programma DPi

Quasi come un fulmine a ciel sereno, Acura ha confermato il termine della sua partnership con il Team Penske a fine stagione. La squadra di Roger Penske ha gestito in questi ultimi tre anni le Acura ARX-05 DPi dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Acura si divide dal Team Penske

Ad anticiparlo inizialmente è stata la rivista francese Auto Hebdo ancora lo scorso fine settimana, poi è arrivata la conferma da parte di Acura proprio martedì. Fin dall’inizio della gestione del Team Penske, il marchio usato da Honda per il mercato nordamericano aveva colto ben quattro vittorie assolute nel campionato, cogliendo poi a fine 2019 il titolo piloti, costruttori e a squadre grazie anche alle belle prestazioni di Dane Cameron e Juan Pablo Montoya. «A nome di tutti da Acura e HPD, vorremmo ringraziare il Team Penske per i loro incredibili sforzi e risultati sportivi con la ARX-05» ha dichiarato Ted Klaus, presidente della Honda Performance Development. «Il successo che abbiamo ottenuto assieme durante i primi due anni del programma ci rende ancora più determinati a conquistare più vittorie, a difendere i nostri colori nel campionato e a concludere la nostra partnership con onore».

Chi erediterà le DPi?

Non ci sono ancora notizie sul futuro del programma DPi di Acura, anche se si parla di un interessamento di altre squadre. Bisogna inoltre sottolineare che le nuove LMDh – i prototipi che sostituiranno le DPi – dovrebbero arrivare nel 2022 (o addirittura nel 2023) e Acura è al momento interessata; ciò potrebbe influire sulla scelta di un partner che potrebbe continuare anche con queste auto e non solo ereditando quelle attuali.

Copyright foto: Acura

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati