TCR Italy | Posititivo debutto della nuova Cupra Leon Competicion: Tavano vince Gara 1 al Mugello

All'esordio mondiale

Salvatore Tavano ha portato sul gradino più alto del podio di Gara 1 al Mugello la nuovissima Cupra Leon Competition, che ha debuttato nel TCR Italy.
TCR Italy | Posititivo debutto della nuova Cupra Leon Competicion: Tavano vince Gara 1 al Mugello

Può considerarsi positiva la prima uscita della nuovissima CUPRA Leon Competición TCR, che ha debuttato in questo ultimo weekend nel TCR Italy. Salvatore Tavano, con la vettura schierata dalla Scuderia del Girasole by Cupra Racing, ha colto la vittoria di Gara 1 sul tracciato del Mugello.

Debutto mondiale per la Cupra Leon Competicion TCR

Basate sulla nuova Cupra Leon, la cui versione stradale sarà introdotta in Italia in autunno, sfoggiano una nuova carrozzeria. Il cuore tecnologico resta il motore turbo benzina 2.0 capace di erogare 340 CV a 6.800 giri e 410 Nm di coppia nella maggior parte dell’intervallo di regime che, abbinato al cambio sequenziale a sei rapporti, permette alla vettura di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi e raggiungere una velocità massima di 260 km/h. Il primo weekend della stagione TCR Italy è iniziato nel migliore dei modi per le Cupra Leon Competición, guidate dal campione in carica Tavano e dal bergamasco Simone Pellegrinelli. Dopo le prime prove libere e le qualifiche, che hanno consentito ai piloti capitanati da Tarcisio Bernasconi di avere il primo contatto con le nuove vetture sull’asfalto del mitico circuito toscano, la prima gara del weekend prometteva infatti bene.

Salvatore Tavano porta già al successo la nuova auto

E il debutto in pista non avrebbe potuto andare meglio. Sabato sera, Salvatore Tavano ha giocato di anticipo, mettendo in pista tutta la sua esperienza per portare a casa la prima vittoria, in Gara 1. Così, la Cupra Leon Competición ha dimostrato tutto il suo potenziale portando Tavano sul gradino più alto del podio. Un po’ meno fortunato è stato il compagno di squadra Pellegrinelli, finito sulla ghiaia dopo un contatto in gara. Gara 2, in cui i piloti nelle prime otto posizioni sono partiti con la griglia invertita, si è rivelata meno propizia per la squadra delle CUPRA Leon di Girasole, che hanno visto Tavano mettersi subito in testa e cedere poi fino all’ultima posizione per una foratura alla gomma, mentre Pellegrinelli – partito dalla prima linea di griglia – si è nuovamente visto coinvolto nella bagarre mentre difendeva la quinta posizione, finendo nuovamente sulla ghiaia.

Al lavoro per i prossimi appuntamenti

Il poco tempo avuto a disposizione dai piloti per conoscere le vetture, completamente nuove e diverse anche da quella che fino all’anno scorso aveva guidato Tavano, ha sicuramente reso il weekend più intenso e complicato, dovendo provare e sviluppare da zero i nuovi set-up, oltre a fronteggiare l’alto livello dimostrato dalla concorrenza, che ne ha giustamente approfittato.

Copyright foto: SEAT Italia

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati