TCR Italy | Mugello, Gara 2: vittoria di Reduzzi con la Hyundai di Trico WRT

Sfortunato Tavano, penalizzato Jelmini

Damiano Reduzzi vince la prima gara nel TCR Italy, imponendosi nella manche domenicale del Mugello con la Hyundai di Trico WRT.
TCR Italy | Mugello, Gara 2: vittoria di Reduzzi con la Hyundai di Trico WRT

Primo successo di sempre per Damiano Reduzzi nel TCR Italy, primo sul traguardo di Gara 2 al Mugello. Il pilota di Trico WRT, al volante della Hyundai i30 N TCR, sfrutta al meglio l’ottima posizione di partenza e la penalità finale inflitta a Felice Jelmini.

Il resoconto di Gara 1: Reduzzi firma la prima

Un vero e proprio finale sprint quello visto in Toscana, a causa anche della seconda safety car intervenuta per spostare la CUPRA Leon Competición TCR di Simone Pellegrinelli finita sulla ghiaia per un incidente con Jelmini e Francesca Raffaele. Reduzzi ha tentato in tutti i modi di resistere a Eric Brigliadori, venendo successivamente colpito dall’alfiere di BF Motorsport e subendo poi il sorpasso da parte di Jelmini. Fortuna vuole che proprio il pilota di PMA Motorsport venga poi penalizzato di 8” per l’incidente che ha messo fuori gioco Pellegrini e Raffaele, retrocedendolo in sesta posizione nonostante sia partito dal fondo anche oggi. Reduzzi conquista così la vittoria, salendo sul podio assieme a un ottimo Franco Girolami – al debutto con la Honda Civic Type R TCR di MM Motorsport ma legata a JAS – e a Marco Pellegrini, quest’ultimo sulla Hyundai di Target Competition.

Poca fortuna per Tavano e Cupra

Ettore Carminati conclude ai piedi del podio con la Hyundai di CRM Motorsport, davanti ad Alessandro Giardelli sulla CUPRA León TCR DSG di B.D. Racing e a Jelmini. Concludono in top-10 Brigliadori – che ha raggiunto il traguardo con una gomma forata –, Andrea Argenti (Opel Astra TCR di South Italy Racing Team), Matteo Poloni (Audi RS 3 LMS TCR) e Carlotta Fedeli (Volkswagen Golf GTI TCR di RC Motorsport). Giornata poco fortunata per Salvatore Tavano, che ha forato già al primo giro mentre si trovava 2° e poi penalizzato di due minuti per aver tagliato la pista tra la Savelli e il rettilineo.

TCR Italy – Mugello, Gara 2: classifica

Copyright foto: ACI Sport

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati