CIWRC | Andrea Nucita e suo fratello Giuseppe sbarcano nel campionato con la Hyundai i20 R5

Stagione completa per i fratelli Nucita

Andrea e Giuseppe Nucita entrano nel Campionato Italiano WRC per una stagione completa con la Hyundai i20 R5. Il commento dei fratelli rallisti
CIWRC | Andrea Nucita e suo fratello Giuseppe sbarcano nel campionato con la Hyundai i20 R5

Dopo le ultime due stagioni con l’Abarth 124 Rally e le esperienze all’estero, Andrea Nucita pianta per questo 2020 le tende nel nostro Paese iscrivendosi al Campionato Italiano WRC, in partenza nel primo weekend di agosto dal Rally di Alba.

CIWRC 2020, i Nucita a bordo della Hyundai i20 R5

Reduce dal successo nell’Abarth Rally Cup 2019, il siculo affronterà la stagione a bordo della Hyundai i20 R5 dalla livrea con base bianca percorsa da profilature rosse: un’auto con la quale il pilota ha alternato le uscite negli ultimi due anni con la spider della casa dello Scorpione nella classe R-GT. Nell’abitacolo della vettura con gomme Michelin e preparata da Promo Racing Team Nucita ritroverà al suo fianco il fratello Giuseppe, rallista anche lui e già impegnato nella Coppa Rally di Zona (nel suo curriculum spiccano diverse vittorie all’Event Città di Letojanni). Era dal 2016 che l’equipaggio formato dai due fratelli non saliva a bordo della medesima auto in gara: motivo in più per seguire con interesse il CIWRC 2020.

«Il 2020 ha messo tutti nella condizione di provare le proprie capacità di riassetto di programmi e decisioni», la prende alla larga Nucita, per poi spiegare: «Grazie al preciso lavoro verso l’automobilismo della Federazione e della Commissione Rally in particolare, che ha proferito ogni sforzo per una riconversione della stagione, abbiamo potuto rimodulare i programmi e puntare su una serie spettacolare, impegnativa e dove la concorrenza è di alto livello. Il programma ha preso forma con il prezioso supporto dei nostri partner che sanno guardare avanti con noi, anche in un momento impegnativo come quello presente». Al fianco di Nucita ci sarà anche OMP, che fornirà all’equipaggio gli accessori racing.

“L’intesa con Giuseppe non ha bisogno di essere sottolineata”

«Sarà importante acquisire subito il giusto ritmo – prosegue il pilota siculo che nel curriculum vanta gratificazioni come la piazza d’onore nella FIA R-GT Cup 2018 e i titoli nazionali Produzione nel 2013 e Junior l’anno prima. «Prenderemo confidenza con la macchina, ma i primi chilometri di prova speciale saranno importanti per affinare il feeling. Promo Racing Team è una realtà esperta e decisamente professionale, fattore decisivo per poter cogliere rapidamente l’alto potenziale della Hyundai i20. Ho varie esperienze di successo con le gomme Michelin e questo sarà certamente un ulteriore punto di forza. Naturalmente l’intesa con Giuseppe non ha bisogno di essere sottolineata e questo ci darà maggiore serenità nel cercare le prestazioni».

A proposito dell’altro Nucita, il copilota del vincitore della Targa Florio 2018 ha così commentato: «Tornare a condividere l’abitacolo con Andrea è sicuramente emozionante e motivante. Poterlo fare in una serie tricolore tanto blasonata è una iniezione di energia. Finora non avevo mai pianificato un programma tricolore per via degli impegni di lavoro, ma quest’anno abbiamo trovato le giuste combinazioni, per cui desideriamo far tesoro delle 4 gare in programma. Sono affascinato, motivato ed entusiasta di poter concretizzare in un Campionato Italiano, l’esperienza accumulata negli anni».

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati