WRC | Rallye Monte Carlo 2021, svelato il percorso (in larga parte rinnovato)

Le novità del Rallye Monte Carlo

Ufficializzato il percorso del Rallye Monte Carlo 2021, per la maggior parte tutto nuovo. I dettagli dell'edizione che celebra i 110 anni dell'evento
WRC | Rallye Monte Carlo 2021, svelato il percorso (in larga parte rinnovato)

Nell’attesa riparta la stagione corrente dall’Estonia, inizia a delinearsi il prossimo WRC 2021. Al di là del nuovo calendario, completo quasi del tutto e per il quale si attendono giusto gli ultimi incastri, oggi è stato ufficializzato il percorso del primo appuntamento del campionato, che come da tradizione sarà il Rallye di Monte Carlo.

Rallye Monte Carlo 2021, la base sarà ancora Gap

Già a maggio era giunta la conferma dell’89esima edizione che segnerà i 110 anni dell’evento simbolo della disciplina, con tanto di elegante poster celebrativo; l’evento organizzato dall’Automobile Club di Monaco è previsto dal 21 al 24 gennaio, con il fulcro principale nella cittadina alpina di Gap, base del Monte Carlo sin dal 2014 e che alla pari del 2019 tornerà ad essere sede di partenza della gara, al posto della piazza del Casinò di Monaco (recentemente interessata da lavori di rifacimento).

Le novità dell’edizione 2021

Il programma della gara vinta quest’anno da Thierry Neuville prevede una serie di novità che impatteranno per l’85% del percorso: innanzitutto, lo shakedown trasloca dal mercoledì pomeriggio al giovedì mattina, sulla falsariga di quanto avviene negli altri appuntamenti del WRC; sempre giovedì 21, di sera, si parte con le prime due prove speciali in notturna totalmente nuove. Sono inedite anche le tre PS di venerdì 22, sempre nella zona di Gap ma verso ovest, nel dipartimento della Drôme, e che andranno ripetute nel pomeriggio. Sabato 23 altre quattro prove speciali con il ritorno de La Bréole – Selonnet, il cui unico giro chiuderà una giornata corsa tra la zona del lago Serre-Ponçon e la vallata della Durance. Infine domenica si chiude nella zona di Monaco con le ultime quattro speciali, dove non può mancare il classico passaggio sul Col de Turini, proposto in una nuova veste del percorso, mentre la Power Stage sarà un’altra novità con la Col Saint Jean-Col de l’Orme.

In totale saranno ancora una volta 16 prove speciali, in linea con i Rallye di Monte Carlo degli ultimi due anni, per 309,88 km di gara. In prossimità dell’evento ovviamente non mancherà la nostra consueta guida completa con tutti i dettagli, sia sul percorso che sulle caratteristiche del primo appuntamento del WRC 2021.

Rallye Monte Carlo 2021, il percorso

-Giovedì 21 Gennaio

9:01 – Shakedown (Guard Route), 3,35 km
18:00 – Partenza da Gap
19:08  – SS1 Saint-Disdier / Corps 20,58 km
20:06 – SS2 Saint-Maurice / Saint-Bonnet 20,84 km
Service (Gap)

-Venerdì 22 Gennaio

08:35 – SS3  Aspremont / La Bâtie des Fonts 19,72 km
09:54 – SS4  Chalancon / Gumiane 21,69 km
11:27  – SS5  Montauban-sur-l’Ouveze / Villebois les Pins 22,44 km
Service (Gap)
14:58 – SS6  Aspremont / La Bâtie des Fonts 19,72 km
16:16 – SS7  Chalancon / Gumiane 21,69 km
17:59 – SS8 Montauban-sur-l’Ouveze / Villebois les Pins 22,44 km
Service (Gap)

-Sabato 23 Gennaio

10:38 – SS9  Saint-Clement / Freissinieres 20,68 km
12:15  – SS10  Saint-Apollinaire / Embrun 21,43 km
14:08 – SS11 Saint-Clement / Freissinieres 20,68 km
Service (Gap)
18:08 –  SS12 La Bréole / Selonnet 18,37 km

-Domenica 24 Gennaio

08:42 – SS13  La Maïris / Moulinet 16,70 km
09:38 – SS14  Col Saint-Jean / Col de l’Orme 13,10 km
10:38  – SS15  La Maïris / Moulinet 16,70 km
12:18  – SS16 Col Saint-Jean / Col de l’Orme (Power Stage) 13,10 km

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati