FIA F3 | Spielberg (2), Gara 1: Vesti trionfa nel diluvio, al top Trident

Corsa sospesa in anticipo

Frederik Vesti vince Gara 1 della Formula 3 a Spielberg sotto la pioggia, davanti a Lirim Zendeli e David Beckmann.
FIA F3 | Spielberg (2), Gara 1: Vesti trionfa nel diluvio, al top Trident

Frederik Vesti vince finalmente la sua prima gara nella Formula 3. Il pilota della Prema ha meritatamente conquistato il successo sotto la pioggia del Red Bull Ring, con la corsa fermata anticipatamente per la bandiera rossa. Salgono sul podio Lirim Zendeli e David Beckmann per un’ottima prestazione targata Trident.

Il resoconto di Gara 1: Vesti sotto la pioggia

Il giovane danese non aveva mai colto il podio nello scorso weekend disputatosi sempre a Spielberg, ma stavolta è stato perfetto fin dalle qualifiche. Con la pole position nelle proprie mani, Vesti ha controllato fin dall’inizio il gruppone e ha preso il largo, rimanendo concentrato anche quando è entrata la safety car per il testacoda di Clement Novalak. La direzione gara, visto poi l’intensificarsi della pioggia, ha deciso di esporre la bandiera rossa che ha sancito il termine anticipato. Peccato per Zendeli, risalito dalla sesta alla seconda posizione nel primo giro ma mai in grado di impensierire Vesti, seguito da Beckmann; c’è da sottolineare la prova del team lombardo che ha colto anche un 5° posto con Olli Caldwell, mentre al 4° e al 6° posto troviamo gli altri due alfieri Prema, Oscar Piastri e Logan Sargeant, quest’ultimo risparmiato proprio dalla sospensione perché costretto al ritiro visti i problemi tecnici patiti già da ieri. Completano la top-10 Richard Verschoor (MP Motorsport), Liam Lawson (Hitech GP), Theo Pourchaire (ART Grand Prix) e Jake Hughes (HWA Racelab).

Poca fortuna per gli italiani

Sfiora per poco la zona punti Alex Peroni, finito 11° con la Campos dopo un contatto con Lawson. Finito fuori pista Sebastian Fernandez (ART Grand Prix) ma classificato comunque 13° dietro a David Schumacher (Charouz). Tanti invece i protagonisti in negativo: il già citato Novalak che è stato colpito dal compagno di squadra Cameron Das; Aleksandr Smoylar è andato contro le barriere nell’ultima curva, mentre Roman Staněk ha alzato bandiera bianca. Male gli italiani: Matteo Nannini è 23° con Jenzer, il suo teammate Federico Malvestiti 28° dietro a Alessio Deledda (Campos); da sottolineare che quest’ultimi due hanno azzardato allo start le gomme slick, cosa che non ha purtroppo pagato.

Pos Name Team Time
1 Frederik Vesti Prema 21m06.054s
2 Lirim Zendeli Trident +2.015s
3 David Beckmann Trident +3.915s
4 Olli Caldwell Trident +4.776s
5 Oscar Piastri Prema +5.003s
6 Richard Verschoor MP Motorsport +6.865s
7 Logan Sargeant Prema +6.979s
8 Liam Lawson Hitech GP +7.762s
9 Theo Pourchaire ART Grand Prix +8.691s
10 Jake Hughes HWA Racelab +9.606s
11 Alex Peroni Campos Racing +11.044s
12 David Schumacher Charouz Racing System +11.686s
13 Max Fewtrell Hitech GP +12.597s
14 Sebastian Fernandez ART Grand Prix +12.626s
15 Enzo Fittipaldi HWA Racelab +13.779s
16 Lukas Dunner MP Motorsport +14.008s
17 Enaam Ahmed Carlin +15.209s
18 Bent Viscaal MP Motorsport +16.696s
19 Sophia Floersch Campos Racing +17.502s
20 Dennis Hauger Hitech GP +17.823s
21 Jack Doohan HWA Racelab +18.181s
22 Matteo Nannini Jenzer Motorsport +19.248s
23 Igor Fraga Charouz Racing System +19.999s
24 Cameron Das Carlin +21.115s
25 Calan Williams Jenzer Motorport +21.614s
26 Alessio Deledda Campos Racing +22.841s
27 Federico Malvestiti Jenzer Motorport +23.766s
28 Roman Stanek Charouz Racing System +1 lap
29 Clement Novalak Carlin +1 lap
Ret Cameron Das Carlin

Classifiche a cura di Formula Scout

Copyright foto: Formula Motorsport Limited

Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati